Christian Giani Architecture Portfolio

24 pages
5 views
of 24
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Share
Description
1hristian Giani DATI Nato il 14/09/1983 phone skipe christiangiani1 blog web portfolio
Transcript
1hristian Giani DATI Nato il 14/09/1983 phone skipe christiangiani1 blog web portfolio linkedin CONOSCENZE E ESPERIENZE GRAFICHE Manualità Disegnare plastici Fin da piccolo quando vedevo una nuova costruzione o un cantiere di restauro ho sempre pensato portasse un rinnovamento per tutto il quartiere e la comunità, una sorta di Porta verso il futuro. Nel mio percorso di crescita personale e lavorativa, parto già con un bagaglio costruito prima, durante e dopo il percorso universitario. Dal 2003 ho lavorato in una azienda multinazionale, Shelbox s.r.l. leader nel settore dell edilizia prefabbricata per più di 4 anni, con la mansione di progettista e collaboratore ufficio acquisti. qui ho imparato davvero a lavorare in team, a produrre al massimo nella gestione di problemi e obbiettivi, nella ricerca continua di nuovi materiali, soluzioni tecniche, dettagli, volti a migliorare il progetto nonchè il prodotto. Dal 2008, ho deciso di frequentare la facoltà di Architettura, con l intento di formare ulteriormente sia a livello pratico che teorico quella che è stata la mia passione sin dall infanzia, progettare. Infatti durante questo percorso, per non rimanere estraniato dalla teoria, ho svolto molti Stage e Tirocini (vedi cv). MI sono laureato, a dicembre 2014, con una tesi sperimentale, che trattava sistemi abitativi a basso costo estensibili prefabbricati assemblabili denominati MESH (Modular Extended Social Housing) ottenendo la massima votazione 110 e lode, e vincendo inoltre una borsa di studio con il concorso Sistemi innovativi costruttivi in legno di Big Mat In seguito vedrete i progetti che ho sviluppato negli anni post universitari. 2 Programmi 2d Autocad Programmi 3d Autodesk Revit 3ds Max Rhinoceros 3d Google sketch up ArchiCAD Ecotect Vasari Artlantis Programmi per Grafica Adobe Photoshop In design Illustrator 3 Retail Progettazione Negozi - Ostitaly pg Panama e Martinica Pizzeria Alfredo pg Fincantieri - Monfalcone GORIZIA - ITALIA Living Progettazione VIlle e appartamenti DBW - Villa Unifamiliare pg Pordenone Urban Project Riqualificazioni a livello urbano MESH s Modular Extensible Social Housing System pg Albergo Diffuso pg Sommocolonia LUCCA - ITALIA - Prato quartiere Calamai pg Riqualifazione Quartiere Calamai - PRATO - ITALIA Sommario Competition Concorsi Competition - Sweet Swing Instant School pg Milano - ITALIA - Rubner Pavilion pg 36 re-use 2011 Chienes Bolzano - ITALIA Restauro & Conservazione - Chiesa San Paolino pg Firenze - ITALIA - Chiesa San Lorenzo pg 41 design 2011 Castelfiorentino - ITALIA oggetti e forniture - In-Finito cucina pg Mobile Onda pg Chicco Boy & Girl pg Piagge s Nature pg Riqualificazione Quartiere Le piagge - Firenze - ITALIA Minimum Living Abitazioni abitazioni minime minime - Living - Nuova linea mobile home pg per VPF Mobile home s.r.l. - ITALIA - Wood - Nuova linea mobile home pg per VPF Mobile home s.r.l. - ITALIA - Open - Nuova linea mobile home pg per VPF Mobile home s.r.l. - ITALIA 5 Retail Ostitaly Catena di Ristoranti Martinica e Panama 2017 Tipo: ristorante franchising dimensione: 500 mq località: -- stato: realizzato TEAM : RIABIZ 6 PARTNERS - Giorgio Cucut, Daniele Libertazzi, CHRISTIAN GIANI link: Il progetto riguardava la realizzazione di un brand identity e la progettazione di punti vendita nel sud America. La nostra missione era immergere il fruitore in un mondo fatto di sapori tipici italiani, emozioni e profumi. commercializzando solo i prodotti artigianali e per offrire un esperienza unica di gusto. Progettazione fino a livello esecutivo, con supervisione fornitori nella scelta, produzione e finitura arredamento e furniture. 6 7 Retail Pizzeria Alfredo Catena di Ristoranti Maijestic Princess 2016 Tipo: Pizzeria su nave da crociera dimensione: 2*600 mq località: -- stato: realizzato TEAM : Gsa srl - CHRISTIAN GIANI link:christiangianiark.weebly.com/ majestic-princess-alfredos-pizzeria-for-molteni--gsa-srl. html Il progetto riguardava la progettazione e la realizzazione di una catena di Pizzerie con supervisione fornitori nella scelta, produzione e finitura di arredamento e furniture. 8 9 Living Villa DBW 7, ,6 Cucina / Sala da pranzo sqm 2,5 3,5 2,8 Bagno Padronale 6.76 sqm ,8 Camera Padronale sqm Scale 6.61 sqm 5, Cabina armadio 5.00 sqm 2,2 Bagno 4.19 sqm 0,9 7,7 2,6 0.1 Entrance /hall sqm 2 1,9 1,4 Soggiorno sqm Camera Ospiti sqm 3,6 3, , ,4 12 7,6 Disimpegno sqm ,8 Toilet 3.00 sqm 1,5 Tavernetta sqm Villa unifamiiare 300 mq -progettazione preliminare Riabiz & Partners - CHRISTIAN GIANI 1,6 5,6 10 Garage/Palestra sqm 6 6 Tipo: dimensione: località: stato: TEAM : link: 4, ,1 14 Pergola Auto sqm Il progetto riguardava la progettazione e la realizzazione di una villa, in un contesto ambentiale come quello del Collio. Il commitente voleva una villa in cui il rapporto fra esterno e interno forse parecchio permeante, con soluzioni funzionali e tecnologiche moderne e minimaliste &PARTNERS ARCHITECTURE Head office via Bergamas Gradisca d Isonzo GO t London office Birchin Court, 20 Birchin Lane London EC3V 9DU t project Villa Marchesi description Piano Terra date scale 1:200 revision n.iii date_ drawing status preliminar title of revision Plan proposal All images, text and drawings are the intellectual propety of RIABIZ & PARTNERS Srl and are therefore protected by international copyright laws. No part of this property may be used without the written permission of RIABIZ & PARTNERS Srl, to include copying, duplicating, publishing (even on a website), reproducing, storing in a retrieval system or transmitting by any means what 10 11 Urban project MESH s Modular Extensible Social Housing System Tipo: sistema abitativo dimensione: mq località: -- stato: tesi TEAM : CHRISTIAN GIANI link: 14 15 Urban project Albergo Diffuso Sommocolonia Lucca ITALIA Audi-teatrum della Libertà Sommocolonia Lucca Italia tipo: Masterplan dimensione: paese località: Sommocolonia, Lucca-Italy stato : idea Team: EVA FEBRUARI, COSTANZA GALASTRI, CATERINA FRITTELLI, CHRISTIAN GIANI Link: Il progetto prevede la riqualificazione di tutta la città, con la scelta di farne un albergo diffuso ritrovando e rafforzando le tradizioni e gli usi del posto. E una proposta che cerca di offrire agli ospiti l esperienza di vita di paese, distaccata dalla routine e la frenesia della città,avendo tutti i servizi alberghieri disponibili,oltre all alloggio,l assistenza,la ristorazione, spazi e servizi per gli ospiti che soggiornano in case e camere che sono più di 200 metri dal cuore dell edificio servizi, in cui appunto si trovano la reception, le aree comuni, la sala da pranzo e varie sale per attività. Ma l albergo diffuso è anche un modello di sviluppo del territorio che non crea impatto ambientale, ma anzi sviluppa tutte le pecularietà del territorio. In questo progetto ci si limita a recuperare / ripristinare una rete ed un edilizia già esistente. tipo: teatro-auditorium dimensione: 800 mq località: Sommocolonia, Lucca-Italia stato : idea TEAM: EVA FEBRUARI, COSTANZA GALASTRI, CATERINA FRITTELLI, CHRISTIAN GIANI Link:http://christiangianiark.weebly.com/auditorium-of-freedoom---sommocolonia-lu.html Il progetto non vuole assolutamente modificare il luogo, ma piuttosto dare una struttura flessibile alle manifestazioni turistiche estive, feste e sagre, garantendo la grande affluenza per il BARGA JAZZ, festa musicale annuale del paese, che richiama gente da molte parti di Italia. Abbiamo pensato ad uno teatro biscenico che potrebbe cambiare a seconda dell uso, la visione biscenica, con doppio palcoscenico,si è scelta per creare una distinzione fra i due atti artistici allo stesso tempo chhe possono essere utilizzati complementarmente. Le panchine, progettate appositamente, sembrano dei roccioni affiorati dal terreno, qualcosa di ideale che aiuta a meglio integrarsi nel contesto 16 17 Museo della Memoria Sommocolonia Lucca ITALIA tipo: museo biblioteca dimensione: 2000 m2 località: Sommocolonia, Lucca-Italy stato : idea Team: EVA FEBRUARI, COSTANZA GALASTRI, CATERINA FRITTELLI, CHRISTIAN GIANI Link: Il progetto si caratterizza per l unione di due edifici esistenti e la costruzione di un nuovo edificio che ospita le sale museali e aree multimediali, collegate attraverso un percorso. Tra l edificio esistente e le sale del museo si trova l atrio con una facciata continua in vetro completa di copertura vetrata, le quali permettono la maggior entrata dell illuminazione, senza influire direttamente nelle sale museali. Il percorso museale si addentra nella struttura, in modo sfalsato seguendo un percorso cronologico che spiega tutti i dettagli e i movimenti dell azione di guerriglia avvenuta in quel territorio alla fine della seconda guerra mondiale. L?edificio si suddivide in tre padiglioni il primo è costituito in muratura e accoglie la reception e il bar il secondo in xlam completo di parete ventilata in corten e il terazo è formato da un ossatura in acciaio opportunamente coibentata con sistemi assemblati a seccooe rivestia sempre da lamiera metallica di Corten 18 19 Urban project 2011 Cultura Natura Sociale 20 21 Riqualificazione Quartiere Calamai Prato - ITAL tipo: RIqualificazione dimensione: Quartiere Calamai località: Prato-Italia stato: idea TEAM: TOMMASO FRANCHI, MICHELE GIOVANNETTI, CHRISTIAN GIANI Link: Auditorium Calamai Prato - ITALIA tipo: teatro dimensione: 1600 mq località: Prato-italy stato : idea TEAM: TOMMASO FRANCHI, MICHELE GIOVANNETTI, CHRISTIAN GIANI Link: La base di questo progetto affronta il tema delle visuali rivolte ad alcuni punti attrattori,le emergenze architettoniche presenti, Fabbrichone e gualchiera, ma non solo di essere anche in grado di identificare chiaramente i vari edifici. Le problematiche maggiori del territorio sono diverse, perchè è tutto talmente caotico e irrazionale che compromette la vivibilità dello stesso, attraverso queste problematiche siamo arrivati a delle possibili soluzioni. L edificio si apre sul parco come un grande PORTALE vetrato, lasciando penetrare la vista e una zona semi-coperta che può essere usato come spazio per eventi all aperto. Il materiale esterno è il cemento trasparente in grado di filtrare la luce, creando un rapporto interno-esterno ancora più speciale. All interno troviamo un ampio La problematica dello spazio chiuso e impraticabile l abbiamo affronata con la razionalizzazione degli edifici e una completa apertura di visuale che solo un parco ci poteva dare,un polmone verde alla città il quale rende una migliore connessione con la vicina università e luoghi di ritrovo per l insegnamento della musica. La tipologia degli edifici, a chiostro, parte dall idea di formare un cortile interno tipico delgli edifici storici importanti, il quale rende migliore non solo la fruibilità ma anche la ventilazione esterna e interna dell edificio, cercando di ridurre al minimo l esposizione al sole estivo con dei brise soleil e d inverno trasformando le terrazze in giardini d inverno. Analogamente gli edifici significativi esistenti, (quindi la parte anteriore della storica Calamai, Teatri, e gualchiera, sono stati ri-funzionalizzati e demoliti gli edifici circostanti che ostacolavano la vista su queste emergenze architettoniche Calamai Social Housing Prato ITALIA tipo: Social housing dimensione: 2500 mq località: Prato-italy stato : idea TEAM: TOMMASO FRANCHI, MICHELE GIOVANNETTI, CHRISTIAN GIANI Link: Il complesso studentesco è stato pensato per la vicina Università degli studi di Prato Al piano terra troviamo una mensa, un piccolo supermercato e altri negozi. Mentre ai piani superiori suddivise in 4piani ulteriori ci sono 30 camere di cui 20 singole e 15 doppie, che possono ospitare 50 persone 24 25 Urban project L impianto sportivo si trova nella parte più occidentale del distretto comprende un campo da calcio, un campo da football, un campo da basket, un campo da pallavolo e un campo da tennis. Tutte sono dotate di spogliatoi e wc, in comodi contenitori economice e rimovibili completi di pannelli solari termici e fotovoltaici. Le Piagge quartiere Firenze ITALIA Tipo: Masterplan dimensione: Mq Località : quartiere LE PIAGGE - FIRENZE -ITALY Stato: progetto TEAM : FILIPPO MARTELLI, BARTOLOMEO FAVALORO, CHRISTIAN GIANI link: L area sotto la strada viadotto verrà utilizzata come mercato ortofrutticolo e di tutti i prodotti a Km 0, che vanno dai prodotti agricoli a quelli artigianali della zona. I moduli prefabbricati sono in legno X lam sono a buon mercato, trasportabili ovunque e facilmente rimovibili completi di una passeggiata coperta. Ogni modulo ha una zona al piano terra di 50 metri quadrati dove si trova la parte commerciale e al piano superiore, una stessa superficie utilizzata come magazzino Le Piagge Le Piagge Situato nella parte centrale è fondamentale per il sistema, perché graziella vendita possiamo ottenere il sostegno economico di una buona parte della riqualificazione. Si dividono in due tipi di 120 mq (divisibile in due lotti di 60 mq) e 160 mq (ciascuna suddivisa in due lotti di 80 mq) Totalmente costruita in legno con sistema x lam siap per gli orizzontamenti che per le pareti Classe energetica B sono stati progettati secondo la normativa sismica italiana. Le ville di 120 metri quadrati comprendono un ampio soggiorno con cucina di 40 mq 1 camera da letto due bagni e due camere singole. Il modulo di 160 metri quadrati, oltre a un cuina e comprende un soggiorno di 50 mq 4 bagni e due piccole camere e due camere doppie, modulo più facile da dividere in due, da 80 mq Tutte le ville hanno un distrbutivo spazio centrale e il tetto sono 20 metri quadrati di pannelli solari termici e 50 metri quadrati di pannelli fotovoltaici per l energia elettrica. Le case sono 80% off-grid elettriche e del gas grazie all utilizzo di fonti rinnovabili. Situato nella parte orientale del parco, in una grande area, l edificio è a tipologia in linea, diviso in forma e funzione di uguali dimensioni. Al piano terra si trova un portico coperto,che fiancheggia gli ingressi del co-working, per godere al meglio la zona anche durante i periodi di pioggia. Nel primo piano, quasi tutto lo spazio è dedicato ad attività residenziali, diviso in uno spazio comune e spazio individuale, come indicato nella pianta sottostante Il modulo residenziale è definito dalla griglia strutturale 7x7, che definisce anche il sistema funzionale, collegato con un motivo regolare ripetuto per 7 volte, che accompagna bene contien 31 persone. Le case sono totalmente indipendenti dalla rete elettrica e del gas grazie all utilizzo di fonti rinnovabili, contanto più di 1500 metri quadrati di pannelli solari termici e metri quadrati di pannelli fotovoltaici per 31 appartamenti e molte forme di co lavorare MInimal Living Nuova Linea Living Mobil Home 2015 Tipo: mobil home dimensione: mq località: -- stato: tesi TEAM : CHRISTIAN GIANI link: Il progetto riguardava uno studio di sistemi abitativi minimi per i turismo. Le strutture sono di pannello sandwich coibentate da entrambi i lati a seconda delle temperature e talvolta con pacchetti tecnologici ventilate per superare l estate torride. Sono stati studiati tre modelli per la Linea Living: WOOD- tetto PIANO - 8x5,2 m (2 camere doppie) CON SOLU SAND - tetto PIANO - 8x5,2 m (2 camere doppie) giorno notte GREY- tetto PIANO - 6x4 m (2 camere doppie)con reparto giorno trasformabile in reparto notte con 2 camere doppie OPEN - VERANDA AUTOPORTANTE con sistema flessibile trasformabile giono/notte 30 31 32 33 Competition accoglienza Sweet swing Instant school 2013 MIlano ITALIA Tipo: scuola materna dimensioni: 650 mq mq Località: MILANO -ITALIA stato: Concorso Internazionale di Idee TEAM: CHRISTIAN GIANI link: winter aula comune summer aula classe 34 35 Rubner pavilion 2011 Bolzano ITALIA Tipo: padiglione dimensione: 150 mq località: Chienes Bolzano -ITALIA stato: Concorso internazionale di idee TEAM : CHRISTIAN GIANI link: Il suo obbiettivo consiste nel trasmettere a qualsiasi utente (cliente, progettista, imprenditore), la possibilità di adottare un modo innovativo e migliorativo che riscopra il rispetto per l ambiente e lo trasformi in una metodologia ecologica del costruire e dell abitare. La conformazione architettonica, è partita da un cubo di lato max 12 m, dato dal concorso, stretchato dal lato nord per avere una minima superficie fredda, e nei fianchi per permettere di avere il max soleggiamento di inverno e un soleggiamento minimo d estate. Nell aspetto progettuale sono partito da tre principi fondamentali per arrivare all obbiettivo -confort -rispetto Ambientale -Benessere Ambientale Questi tre caratteristiche possono essere ottenute con le costruzioni in legno, affinando la progettazione e i sistemi impiantistici e tecnologici 36 37 38 39 Chiesa San Paolino Firenze ITALY type: Rilievo architettonico size: -- location: san paolino s place - FLORENCE status : relief & Pubblication LEADER: BARTOLOMEO FAVALORO,FABRIZIO MARINELLI, CHRISTIAN GIAN link l opera rilevata è la chiesa di San Paolino ubicata nell omonima piazzetta del centro storico di Firenze. In dettaglio abbiamo svolto la ricostruzione attraverso il rilievo, del disegno di facciata e retrofacciata. Il primo approccio è avvenuto a livello bibliografico, risalendo alla storia e alle trasformazioni storiche inerenti allo stesso edificio Per l apprendimento sommario del contesto sotrico-culturalee, e sensoriale per una prima analisi dimensionale e formale dell architettura passo fondamentale per la successiva scelta delle tecniche del rilievo da adoperare. Abbiamo raccolto le informazioni attraverso la realizzazione di eidotipi di impianto planimetrico della chiesa generale e nei dettagli, schizzi e fotografie. Il rilievo è avvenuto in modo diretto, indiretto e fotogrammetrico con una produzione di messa in tavola e post-produzione informatica. Chiesa di San Lorenzo Castelfiorentino - Firenze ITALY tipo: Chiesa Medievale dimensione: -- località: Piazza del Popolo - Castelfiorentino - Firenze - Italia stato : Rilievo Architettonico, Studio di Conservazione, Restauro TEAM: BARTOLOMEO FAVALORO,FABRIZIO MARINELLI, ICIAR DAZA CASTELLO, FRANCISCO BAUTISTA, CHRISTIAN GIANI link: La Collegiata di San Lorenzo e Leonardo è a Castelfiorentino, nella diocesi di Firenze si affaccia sulla piazza centrale della parte del paese storica, chiamata Piazza del Popolo perchè proprio davanti al comune. La costruzione della chiesa, originariamente dedicata solo a San Leonardo, è probabilmente uno dei più antichi edifici realizzati in Val d Elsa, ma non si hanno notizie di esso prima del 1219 come conseguenza ci sono state molte aggiunte e ricostruzioni(come dimostrato dallo studio intrapreso). La chiesa è a navata unica con cupola annessa(costruita nel periodo Barocco), la navata esternamente è costruita in mattoni con elementi stilistici chiaramente riprendenti lo stile romanico-lombardo di influenza Pisana. La navata è stata riportata, con l ultima ristrutturazione alle caratteristiche antecedenti all periodo barocco, togliendo tutte le superfetazioni di quell epoca e riportandola alla semplitcità dell epoca romanica; solo nel presbiterio e dietro al coro sono rimasti accenni barocchi. La copertura è conformata a due falde, ricorda la semplice tipologia a capanna con struttura a capriate lignee con doppia orditura in legno sottostante a uno strato di pianelle e tegole. Il nostro progetto di restauro mira alla conservazione dell edificio cercando di migliorare il più possibile la sua configurazione attuale, risalente al ultimo restauro nei primi anni del 900. Le azioni proposte intendono risolvere i problemi dettati dalla presenza di forte umidità di risalita lungo il perimetro della chiesa creando gravi problemi di qualità ambientale all interno e tavolta di stabilità strutturale, perchè la chiesa sta scivolando verso sud, come naturalmente declivia il terreno. La filosofia che ha guidato il progetto mira ad ottenere la completa reversibilità in qualsiasi momento. Tali misure proposte comprendono la cost
Related Search
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks