Circolare periodica in materia di lavoro n. 9 del 2 ottobre 2019

17 pages
0 views
of 17
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Share
Description
Scapuzzi rusciano professionisti associatiNewsletter periodica “lavoroâ€? n. 09 del 2 ottobre 2019Pag. 2/17In questa newsletter…
Transcript
Scapuzzi rusciano professionisti associatiNewsletter periodica “lavoroâ€? n. 09 del 2 ottobre 2019Pag. 2/17In questa newsletter 1. INAIL: inquadramento dei soggetti assicurabili che svolgono molteplici attività nell’ambito del settore terziario o dell’artigianato.......................................................3 2. Le novità previdenziali di Giudici di pace e viceprocuratori onorari......................5 3.Indennità di mobilità e contributo addizionale: i termini prescrizionali secondo l’INPS.....................................................................................................................................6 4. INAIL: minimali e massimali di rendita decorrenti da luglio....................................8 5. INPS: iscrizione alla gestione separata per i magistrati onorari..............................9 6. INPS: prorogato il termine di versamento della maggiorazione del contributo addizionale NASpI.............................................................................................................10 7. Erogazione ANF nei casi di presenza nel nucleo di unico genitore richiedente la prestazione........................................................................................................................11 8. Sottoscritta la convenzione attuativa del Testo Unico sulla misurazione e la certificazione della rappresentanza sindacale.............................................................12 9. Principali scadenze.......................................................................................................13Newsletter periodica “LAVORO” http://www.scapuzzirusciano.it – 2 ottobre 2019 n. 9Pag. 3/171. INAIL: inquadramento dei soggetti assicurabili che svolgono molteplici attività nell’ambito del settore terziario o dell’artigianato Con Nota del 10 settembre 2019, prot. n. 13134 l’Inail ha reso note le corrette modalità di inquadramento dei soggetti assicurabili che svolgono molteplici attività nell’ambito del settore terziario o dell’artigianato (segnatamente, alle attività svolte dai panifici con annessa vendita al dettaglio, alla vendita e al restauro di mobili, all’attività degli alberghi con annesse ulteriori attività di servizi e al noleggio di macchine e attrezzature). Nel dettaglio: •con riferimento all’attività di un panificio, inquadrato nella gestione artigianato, con più punti vendita in cui la produzione di pane è operata nello stesso locale o in locali adiacenti ad uno solo dei punti vendita, è corretto applicare la voce di tariffa 1444 se la produzione con eventuale vendita del pane prodotto è da considerare come un complesso unitario. Qualora invece la vendita al dettaglio sia configurabile come un’attività a sé stante rispetto all’attività produttiva, la classificazione è effettuata applicando, per ciascuna lavorazione, la corrispondente voce di tariffa, ossia la voce 1444 per la produzione di pane nel punto vendita dove si trova il forno e la voce 0111 per la vendita;•un esercizio che effettua la sola vendita di mobili va classificato alle voci della vendita 0111 oppure 0116, se effettuata con attrezzature motorizzate di movimentazione merci. Qualora si tratti di un esercizio che effettua restauro o lavorazione del legno congiuntamente alla vendita va classificato interamente alla voce 5200. Se, invece, si tratta di esercizio che effettua la vendita di mobili e offre anche il servizio di montaggio mobiliNewsletter periodica “LAVORO” http://www.scapuzzirusciano.it – 2 ottobre 2019 n. 9Pag. 4/17presso i clienti si configura un’attività complessa, classificabile a due voci: 0111 per la vendita e 5200 per il montaggio mobili; •l’attività di albergo è esplicitamente prevista alla voce 0221 che prevede anche il servizio ristorante annesso, mentre la voce 0221 si applica anche se il ristorante è aperto a clienti che non alloggiano nell’albergo. Le attività di “reception” sono parte del ciclo degli alberghi e pertanto vanno riferite alla voce relativa alla fornitura di alloggio.Gli alberghi comprensivi di spiaggia attrezzata e di impianti sportivi vanno classificati alla voce 0221 sia se tali servizi siano parte dell’albergo che se sono aperti a clienti che non alloggiano nell’albergo. Nel caso di centro benessere consiste in piscina (calda o fredda), percorsi tipo Kneipp, palestra, sauna e simili, la classificazione è alla voce 0221. Se invece il centro benessere offre servizi estetici l’attività complessiva dell’albergo si configura come attivitàà complessa e andrà riferita alle voci 0221 (albergo – gestione terziario) e 0410 (servizi estetici - gestione terziario) per le sole attività di cui alla voce. Qualora invece il centro benessere consista in uno stabilimento termale, la relativa classificazione è alla voce 0311.Newsletter periodica “LAVORO” http://www.scapuzzirusciano.it – 2 ottobre 2019 n. 9Pag. 5/172. Le novità previdenziali di Giudici di pace e viceprocuratori onorari Con Circolare n. 128/2019 l’INPS ha reso note le istruzioni per l’inquadramento contributivo, nella Gestione separata, dei giudici di pace e viceprocuratori onorari, in vigore dal 2017. I magistrati onorari, per i quali è previsto l’obbligo di assicurazione alla Gestione separata, devono iscriversi alla gestione stessa, inviando la domanda di iscrizione attraverso uno dei seguenti canali: •Web – servizi telematici accessibili dal cittadino con PIN dispositivo attraverso il portale dell’Istituto;•Contact Center Multicanale – numero 803164 gratuito da rete fissa o numero 06164164 da telefono mobile a pagamento secondo la tariffa del proprio gestore;•Intermediari dell’Istituto – attraverso i relativi servizi telematici.La contribuzione previdenziale deve essere determinata nel modello Unico, quadro RR “Contributi previdenziali”, sez. II “Contributi previdenziali dovuti dai liberi professionisti iscritti alla gestione separata di cui all’art. 2, comma 26, della l. 335/95 (INPS)” seguendo le istruzioni del modello unico, approvate con provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate. I termini di pagamento del contributo previdenziale coincidono con quelli previsti per il pagamento delle imposte fiscali. L’aliquota da applicare sul reddito prodotto è pari al 25,72% (di cui il 25% ai fini previdenziali per invalidità, vecchiaia e superstiti e lo 0,72% ai fini assistenziali per malattia, maternità, degenza ospedaliera).Newsletter periodica “LAVORO” http://www.scapuzzirusciano.it – 2 ottobre 2019 n. 9Pag. 6/173. Indennità di mobilità e contributo addizionale: i termini prescrizionali secondo l’INPS Com’è noto, a decorrere dal 1° gennaio 2017 (ex lege n. 92/2012), è cessato l’obbligo di versamento del contributo ordinario e del contributo d’ingresso alla mobilità. La norma prevedeva che il versamento del contributo potesse avvenire in un’unica soluzione, ovvero in trenta rate mensili. Il versamento in un’unica soluzione o della prima rata doveva essere effettuato entro la scadenza della denuncia contributiva di competenza del mese in cui l’impresa aveva comunicato il recesso ai lavoratori posti in mobilità (risultando, dunque, ininfluenti le date effettive di cessazione del rapporto di lavoro). L’INPS, con il provvedimento in commento, ha ricordato che la Corte di Cassazione - con le sentenze n. 30699/2017, n. 672/2018 e n. 28605/2018 - ha più volte ribadito che gli oneri previsti dall’art. 5, legge n. 223/1991 hanno natura contributiva: pertanto, il termine prescrizionale è pari a 5 anni. Tale termine di prescrizione decorre dalla data di scadenza del versamento del contributo dovuto. Nel caso, invece, in cui il datore di lavoro abbia comunicato all’INPS la volontà di avvalersi del pagamento rateale, le singole rate non costituiscono autonome e distinte obbligazioni, ma adempimento frazionato di un’unica obbligazione. Pertanto, la prescrizione decorrerà dalla scadenza dell’ultima rata, considerato che prima di tale scadenza l’INPS non può legittimamente pretendere il pagamento né attivare il recupero coattivo del credito tramite l’Agente della Riscossione. Newsletter periodica “LAVORO” http://www.scapuzzirusciano.it – 2 ottobre 2019 n. 9Pag. 7/17Qualora, infine, il debitore abbia dolosamente occultato l’esistenza del debito, la decorrenza del termine di prescrizione è sospesa, ex art. 2941 cod. civ., finché il dolo non sia stato scoperto.Newsletter periodica “LAVORO” http://www.scapuzzirusciano.it – 2 ottobre 2019 n. 9Pag. 8/174. INAIL: minimali e massimali di rendita decorrenti da luglio L’INAIL - con Circolare del 23 settembre 2019, n. 23 - ha riepilogato i minimali e massimali di rendita da utilizzare a decorrere dal 1° luglio 2019. Tali importi - determinati sulla base del Decreto MLPS 2 agosto 2019 - sono rispettivamente pari ad € 16.554,30 ed € 30.743,70.Newsletter periodica “LAVORO” http://www.scapuzzirusciano.it – 2 ottobre 2019 n. 9Pag. 9/175. INPS: iscrizione alla gestione separata per i magistrati onorari Con Circolare del 25 settembre 2019, n. 128 l’INPS ha fornito alcuni chiarimenti in merito alla tutela previdenziale e assistenziale obbligatoria dei magistrati onorari. Al riguardo, è stato chiarito che ai fini della tutela previdenziale e assistenziale, i giudici onorari di pace ed i vice procuratori onorari devono essere iscritti alla Gestione separata.Newsletter periodica “LAVORO” http://www.scapuzzirusciano.it – 2 ottobre 2019 n. 9Pag. 10/176. INPS: prorogato il termine di versamento della maggiorazione del contributo addizionale NASpI L’INPS, con Messaggio del 24 settembre 2019, n. 3447, ha comunicato d'aver prorogato ad ottobre 2019 il termine per l’esposizione, nel flusso Uniemens, del contributo addizionale NASPI relativo al periodo compreso tra il 14 luglio 2018 ed agosto 2019 (pari allo 0,5% dovuto nei casi di rinnovo del contratto di lavoro subordinato a tempo determinato anche in somministrazione, come chiarito dalla Circolare INPS n. 121/2019).Newsletter periodica “LAVORO” http://www.scapuzzirusciano.it – 2 ottobre 2019 n. 9Pag. 11/177. Erogazione ANF nei casi di presenza nel nucleo di unico genitore richiedente la prestazione L’INPS, con Messaggio del 25 settembre 2019, n. 3466, ha precisato che le procedure telematiche di presentazione e gestione delle domande di ANF, nei casi in cui rilevino la presenza nel nucleo di unico genitore richiedente la prestazione, non operano l’istruttoria automatica, perché sono necessarie verifiche da parte dell’operatore. Al riguardo - una volta verificato il diritto alla prestazione relativamente alla tipologia e composizione del nucleo e/o la presenza di eventuale Autorizzazione ANF - l'Istituto potrà sbloccare l’istruttoria stessa nelle procedure di gestione della prestazione.Newsletter periodica “LAVORO” http://www.scapuzzirusciano.it – 2 ottobre 2019 n. 9Pag. 12/178. Sottoscritta la convenzione attuativa del Testo Unico sulla misurazione e la certificazione della rappresentanza sindacale In data 19 settembre 2019 è stato siglato - tra INPS, MLPS, Confindustria, Ispettorato Nazionale del Lavoro, CGIL, CISL, UIL - l'accordo sulla rappresentanza sindacale. All’INPS viene affidata la rilevazione dei dati degli iscritti alle organizzazioni sindacali (il cd. “dato associativo”, il rapporto fra lavoratori iscritti a ogni organizzazione e il totale degli iscritti al sindacato). Dal testo firmato, emerge che: •possono sedere al tavolo della contrattazione nazionale i sindacati che raggiungono il 5% nel mix tra iscritti e voti;•sono validi i contratti sottoscritti dalle organizzazioni sindacali che rappresentano almeno il 50% più uno, cioè la maggioranza semplice. La stessa maggioranza semplice richiesta per la consultazione certificata dei lavoratori, cioè il voto a cui sottoporre gli stessi accordi.Newsletter periodica “LAVORO” http://www.scapuzzirusciano.it – 2 ottobre 2019 n. 9Pag. 13/179.Principali scadenzeData scadenzaAmbitoAttivitàSoggetti obbligatiModalitàGiovedì 10/10/2019INPS lav. dom.Versamento dei contributi per i lavoratori domestici relativi al trimestre precedenteDatori di lavoro domesticoInps via telematica Tramite Contact Center Bollettino MavGiovedì 10/10/2019FondiFondo A. Pastore: contributi dirigenti versamento trimestrale Aziende del Commercio, Spedizione, TrasportiAziende commercio, trasporto e spedizioneModello FN 001 BNLGiovedì 10/10/2019FondiFondo M. Besusso: contributi dirigenti versamento trimestrale Aziende del Commercio, Spedizione, TrasportiAziende commercio, trasporto e spedizioneModello C/01 BNLGiovedì 10/10/2019FondiFondo M. Negri: contributi dirigenti versamento trimestrale Aziende del Commercio, Spedizione, TrasportiAziende commercio, trasporto e spedizioneModello FN 001 BNLMercoledì 16/10/2019INPSVersamento contributo Tfr al Fondo di TesoreriaDatori di lavoro del settore privato che abbiano alle proprie dipendenze almeno 50 addettiModello F 24 on lineMercoledì 16/10/2019INPSVersamento alla Gestione separata dei contributi calcolati su compensi erogati nel mese precedente aCommitten tiModello F 24 on lineNewsletter periodica “LAVORO” http://www.scapuzzirusciano.it – 2 ottobre 2019 n. 9Pag. 14/17Data scadenzaAmbitoAttivitàSoggetti obbligatiModalitàcollaboratori coordinati e continuativi e venditori a domicilio, iscritti e non iscritti a forme di previdenza obbligatoria Mercoledì 16/10/2019INPSVersamento dei contributi sulle retribuzioni dei lavoratori dipendenti corrisposte nel mese precedenteDatori di lavoroModello F 24 on lineMercoledì 16/10/2019INPSVersamento contributo ordinario fondo di integrazione salariale.Datori di lavoro operanti in settori non coperti dalla normativa in materia d'integrazio ne salariale con più di 15 dipendenti (Codice autor. INPS 0J)Modello F 24 on lineMercoledì 16/10/2019INPS ex EnpalsVersamento contributi previdenziali relativi al mese precedenteAziende dei settori dello spettacolo e dello sportModello F 24 on lineMercoledì 16/10/2019IRPEFSostituti d’imposta Versamento ritenute alla fonte sui redditi di lavoro dipendente e assimilati, provvigioni, indennità di cessazione del rapporto diSostituti d'impostaModello F 24 on lineNewsletter periodica “LAVORO” http://www.scapuzzirusciano.it – 2 ottobre 2019 n. 9Pag. 15/17Data scadenzaAmbitoAttivitàSoggetti obbligatiModalitàagenzia e di collaborazione coordinata e continuativa corrisposti nel mese precedente Mercoledì 16/10/2019IRPEFVersamento addizionale regionale: rata addizionale regionale trattenuta ai lavoratori dipendenti sulle competenze del mese precedente o in unica soluzione a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro.Sostituti d'impostaModello F 24 on lineMercoledì 16/10/2019IRPEFVersamento addizionale comunale: versamento delle rate dell’addizionale comunale previsto in forma di acconto e saldo. In caso di cessazione del rapporto di lavoro in corso d’anno, l’addizionale residua dovuta e versata in un’unica soluzione.Sostituti d'impostaModello F 24 on lineMercoledì 16/10/2019INPGIDenuncia e versamento contributi relativi al mese precedenteDatori di lavoro che hanno alle proprie dipendenze giornalisti e praticantiModello F24/Accise Denuncia modello DASMMercoledì 16/10/2019CASAGITDenuncia e versamento contributi relativi al mese precedenteDatori di lavoro che hanno alle proprie dipendenze giornalisti e praticantiBonifico bancario Denuncia modello DASMNewsletter periodica “LAVORO” http://www.scapuzzirusciano.it – 2 ottobre 2019 n. 9Pag. 16/17Data scadenzaAmbitoAttivitàSoggetti obbligatiModalitàLunedì 21/10/2019FondiPrevindapi denuncia e versamento trimestrale contributi Dirigenti iscrittiAziende Piccola Media IndustriaModello PREV/1 e versamento su C/C bancarioLunedì 21/10/2019FondiPrevindai denuncia e versamento trimestrale contributi Dirigenti iscrittiAziende industrialiBonifico bancario Denuncia telematica al fondoLunedì 21/10/2019FASCDenuncia e versamento contributi relativi al mese precedente dovuti al fondo di previdenza per gli impiegatiImprese di spedizione e agenzie marittime che applicano il Ccnl Agenzie marittime e aeree e il Ccnl Autotraspor to merci e logisticaBonifico bancario Denuncia telematicaVenerdì 25/10/2019ENPAIADenuncia delle retribuzioni e versamento dei contributi previdenziali per gli impiegatiAziende agricoleM.A.V. bancario - denuncia on lineVenerdì 25/10/2019Mod.730Presentazione al CAF dipendenti o a professionista abilitato del modello 730 integrativoLavoratori dipendenti, collaborato ri coordinati e continuativi , pensionati che hannoPresentazioneNewsletter periodica “LAVORO” http://www.scapuzzirusciano.it – 2 ottobre 2019 n. 9Pag. 17/17Data scadenzaAmbitoAttivitàSoggetti obbligatiModalitàpresentato il modello730 /2017 al sostituto d'imposta, CSF o professionis ta abilitato Giovedì 31/10/2019INPS ex EnpalsDenuncia contributiva e retributiva – Uniemens individuale comunicazione dei dati retributivi e contributiviAziende settori sport e spettacoloTrasmissione telematicaGiovedì 31/10/2019INPSDenuncia contributiva e retributiva – Uniemens individuale comunicazione dei dati retributivi e contributiviDatori di lavoroTrasmissione telematicaGiovedì 31/10/2019INPSDenuncia trimestrale lavoro agricoloAziende agricoleModello DMAGUnico telematicaGiovedì 31/10/2019LULStampa Libro Unico del Lavoro relativo al periodo di paga precedenteDatori di lavoro, intermediar i obbligati alla tenutaStampa meccanografica - Stampa LaserGiovedì 31/10/2019Mod.770Trasmissione all'Agenzia delle Entrate del modello 770 2019Sostituto d'impostaTrasmissione telematicaNewsletter periodica “LAVORO” http://www.scapuzzirusciano.it – 2 ottobre 2019 n. 9
Related Search
Similar documents
View more...
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks