Giunta Regionale della Campania /03/

7 pages
32 views
of 7
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Share
Description
Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE AREA GENERALE DI COORDINAMENTO A.G.C. 18 Assistenza Sociale, Att. Sociali, Sport, Tempo Libero, Spettacolo COORDINATORE DIRIGENTE SETTORE Dr. Oddati
Transcript
Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE AREA GENERALE DI COORDINAMENTO A.G.C. 18 Assistenza Sociale, Att. Sociali, Sport, Tempo Libero, Spettacolo COORDINATORE DIRIGENTE SETTORE Dr. Oddati Antonio Dr. Oddati Antonio DECRETO N DEL A.G.C. SETTORE SERVIZIO SEZIONE /03/ Oggetto: POR Fesr 2007/2013. Obiettivo Operativo 6.3 Citta' Solidali e Scuole Aperte - Presa d'atto delle proposte progettuali per il riparto di risorse destinate agli Ambiti Territoriali per la realizzazione di nidi e micronidi per bambini da 0 a 36 mesi.(d.d.872/2012) Data registrazione Data comunicazione al Presidente o Assessore al ramo Data dell invio al B.U.R.C. Data dell invio al Settore Gestione delle Entrate e della Spesa di Bilancio Data dell invio al settore Sistemi Informativi IL DIRIGENTE PREMESSO che il POR Campania FESR 2007/2013attraverso l Asse 6.3 CITTA SOLIDALI E SCUOLE APERTE, promuove interventi finalizzati al potenziamento e alla qualificazione del sistema delle infrastrutture sociali per l istruzione e di conciliazione, al fine di contribuire ad elevare l accessibilità e l integrazione dei servizi territoriali per i cittadini; che il suddetto Obiettivo Operativo prevede, tra l altro, la seguente tipologia di attività: potenziamento di asili nido e infrastrutture per la presa in carico e l accoglienza della prima infanzia ; che l Amministrazione regionale con l adozione delle Linee di indirizzo per l'attuazione delle attività relative agli obiettivi operativi P.O.R. FSE (f -g -i1) e all'obiettivo operativo P.O.R. FESR (6.a) (D.G.R. n del 3 luglio 2009), nell ambito dell obiettivo operativo città solidali e scuole aperte, prevede il potenziamento di asili nido e infrastrutture per la presa in carico e l accoglienza della prima infanzia ; che la citata deliberazione individua gli Ambiti Territoriali quali soggetti beneficiari dell intervento finalizzato alla costruzione, ristrutturazione, l arredamento e la gestione di strutture per l infanzia (asilo nido comunali e micronidi comunali); che il Piano di Azione Coesione individua tra gli interventi prioritari di inclusione sociale i servizi di cura dell infanzia e promuove l espansione dell offerta in asili nido e servizi integrativi e innovativi, privilegiando l attivazione di servizi in aree e territori ad oggi sprovviste. che il Piano di Azione e Coesione individua gli Ambiti Territoriali quali beneficiari degli interventi relativi ai servizi di cura, accrescendo la responsabilità della Regione nel sostegno all efficacia ed efficienza degli interventi programmati dal Governo, anche in previsione delle priorità undividuate nel prossimo ciclo di programmazione 2014/2020; che agli Ambiti Territoriali, infatti, spetta la competenza in materia di servizi socio-sanitari, in coerenza con quanto stabilito dalla L. n. 328/2000 e dalla l.r. n.11/2007 Legge per la dignita e la cittadinanza sociale. Attuazione della legge 8 novembre 2000, n. 328, dalla l.r. n. 15/2012 Misure per la semplificazione, il potenziamento e la modernizzazione del sistema integrato del Welfare regionale e dei servizi per la non autosufficienza ; CONSIDERATO VISTE che con decreto dirigenziale n. 872 del 21/11/2012, pubblicato sul B.U.R.C. n.73 del 26/11/2012, è stato approvato il riparto delle risorse destinate agli Ambiti Territoriali della Regione Campania, per l ristrutturazione, ampliamento, adeguamento e/o ammodernamento di nidi e micronidi comunali per bambini da 0 a 36 mesi, pari ad ,00 a valere sul Programma Operativo FESR 2007/ Obiettivo Operativo 6.3 Città Solidali e Scuole Aperte UPB CAP 2676; che sono pervenute le proposte progettuali nei termini stabiliti dal suddetto decreto dirigenziale sottoscritte dai legale rappresentante degli Ambiti Territoriali,nella forma di dichiarazione sostitutiva di notorietà ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 (artt. 38 e 47), che con il medesimo decreto è stato altresì disposto che entro 45 giorni dal termine per la ricezione delle Proposte Progettuali, la Regione deve provvedere alla presa d atto delle stesse previa verifica della documentazione presentata nei termini e secondo le modalità stabilite; che per le suddette proposte è stata effettuata l'istruttoria per la verifica della coerenza della documentazione presentata; la deliberazione di Giunta Regionale n.320 del 3 luglio 2012, recante Modifica degli Ambiti Territoriali sociali e dei Distretti Sanitari provvedimenti a seguito della D.G.R. n.40 del 14/02/2011, che ha approvato la modifica della composizione degli Ambiti Territoriali, in coerenza con quanto disposto dalla legge regionale n.11/2007, con operatività dal 1 gennaio 2013 ; la nota circolare n del 21 novembre 2012 con la quale il Dirigente del Settore 01 ha fornito indicazioni per l'avvio delle procedure finalizzate al funzionamento dei nuovi ambiti; la suddetta nota circolare che individuava, nella fase di transizione, come comune capofila quello con il maggior numero di abitanti al quale attribuire funzioni di coordinamento e responsabilità di gestione amministrativa e contabile del piano di zona; RITENUTO, VISTI di dover approvare gli esiti dell'istruttoria delle proposte progettuali secondo quanto previsto dal decreto dirigenziale n. D.D.872/2012 di dover prendere atto delle proposte progettuali pervenute nei termini stabiliti presentate dagli Ambiti Territoriali della Regione Campania per la ristrutturazione, ampliamento, adeguamento e/o ammodernamento di nidi e micronidi comunali per bambini da 0 a 36 mesi,di cui all elenco allegato (All.1) che forma parte integrante e sostanziale del presente atto; di dover procedere, entro 30 giorni dalla pubblicazione di tale presa d'atto, alla stipula di apposito Accordo di cooperazione pubblico pubblico orizzontale di natura contrattuale, ai sensi del Libro Verde sulla modernizzazione della politica dell'ue in materia di appalti pubblici (COM del 27 gennaio 2011) con gli Ambiti Territoriali, che disciplinerà le modalità di gestione ed attuazione dell intervento, in coerenza con le citate normative, a cui si rinvia per quanto non espressamente stabilito nel presente decreto; di dover stabilire che l'accordo suindicato verrà sottoscritto dal rappresentante del comune capofila degli Ambiti territoriali costituiti formalmente ai sensi della D.G.R. 320/2112, oppure dal rappresentante del comune con il maggior numero di abitanti individuato come capofila nella fase di transizione,ai sensi della nota circolare n /2012.; la l.r. 7/2002; la D.G.R. n.842/2005; il Regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio Europeo dell 11 luglio 2006 sulle disposizioni generali sui Fondi strutturali; il Regolamento (CE) n. 1828/2006 della Commissione Europea dell 8 dicembre 2006 che stabilisce modalità di applicazione del Regolamento 1083/2006 e 1080/2006; la D.G.R. n. 1042/2006; la Decisione della Commissione UE C(2007)4265 dell 11 settembre 2007 di approvazione del Programma Operativo Regionale Campania FESR ; la D.G.R. n. 453/2007; la D.G.R. n. 1340/2007; la D.G.R. n. 1341/2007 la D.G.R. n. 1921/2007; la D.G.R. n. 26/2008; la D.G.R. n. 415/2008; la D.G.R. n. 879/2008; la D.G.R. n. 1265/2008; la D.G.R. n. 2067/2008; la D.P.G.. n. 62/2008; il D.D. n. 66/2009; la D.G.R. n. 320/ 2012 la nota circolare n /2012 il D.D.872/2012; Vista la deliberazione di Giunta n.1715 del 20/11/2009 è stato approvato il Manuale di attuazione POR FESR Campania 2007/2013;; Vista la deliberazione di Giunta Regionale n del concernente Attribuzione di funzioni ai Dirigenti della Giunta Regionale ; Vista la deliberazione di Giunta Regionale n del 31/12/2008 di conferimento dell incarico al dott. Antonio Oddati di Dirigente del Settore 01 e di Coordinatore dell AGC 18, nonchè la D.G.R. n. 839 del 30/12/2011 di proroga dell incarico. Alla stregua dell'istruttoria compiuta dal Responsabile della istruttoria e di ogni altro adempimento inerente l obiettivo operativo, nonchè dell espressa dichiarazione di regolarità resa sulla stessa dal Dirigente del Settore 01 dell A.G.C. n. 18. DECRETA per tutto quanto in premessa ed esposto in narrativa, che si intende di seguito integralmente riportato: 1. di approvare gli esiti dell'istruttoria delle proposte progettuali secondo quanto previsto dal decreto dirigenziale n. D.D.872/ di prendere atto delle proposte progettuali pervenute nei termini stabiliti presentate dagli Ambiti Territoriali della Regione Campania per ristrutturazione, ampliamento, adeguamento e/o ammodernamento di nidi e micronidi comunali per bambini da 0 a 36 mesi,di cui all elenco allegato (All.1) che forma parte integrante e sostanziale del presente atto; 3. di procedere, entro 30 giorni dalla pubblicazione di tale presa d'atto, alla stipula di apposito Accordo di cooperazione pubblico pubblico orizzontale di natura contrattuale, ai sensi del Libro Verde sulla modernizzazione della politica dell'ue in materia di appalti pubblici (COM del 27 gennaio 2011) con gli Ambiti Territoriali, che disciplinerà le modalità di gestione ed attuazione dell intervento, in coerenza con le citate normative, a cui si rinvia per quanto non espressamente stabilito nel presente decreto; 4. di stabilire che l'accordo suindicato verrà sottoscritto dal rappresentante del comune capofila degli Ambiti territoriali costituiti formalmente ai sensi della D.G.R. 320/2112, oppure dal rappresentante del comune con il maggior numero di abitanti individuato come capofila nella fase di transizione,ai sensi della nota circolare n /2012 ; 5. di trasmettere il presente atto all'autorità di Gestione del P.O.R. Campania FSE , all A.G.C Settore 01 Attività di Assistenza alle Sedute di Giunta, Comitati Dipartimentali per la registrazione e l archiviazione, al Settore 02 Stampa, Documentazione ed Informazione e Bollettino Ufficiale, per la relativa pubblicazione sul B.U.R.C, e all Assessore alle Politiche Sociali dott. Ermanno Russo Il Dirigente del Settore Prof. Antonio Oddati All.A POR Fesr 2007/2013. Obiettivo Operativo 6.3 Citta' Solidali e Scuole Aperte - Presa d'atto delle proposte progettuali per il riparto di risorse destinate agli Ambiti Territoriali per la realizzazione di nidi e micronidi per bambini da 0 a 36 mesi.(d.d.872/2012) AMBITO TERRITORIALE A01 A03 COMUNI IMPORTO IN EURO Intervento Frigento ,60 Riqualificazione asilo nido Pagliara Montecalvario Irpino ,00 Ristrutturazione micronido rione San Pietro Calitri ,53 Lavori di ristrutturazione- asilo nido Torella dei Lombardi ,00 S.Andrea di Conza ,23 Lavori di adeguamento asilo nido A04 Cervinara ,00 Lavori di ristrutturazione- asilo nido A05 Solofra ,98 Lavori di ristrutturazione-ammodernamento asilo nido B01 Benevento ,00 Lavori di adeguamento asilo nido B04 B05 B02 Cerreto Sannita ,00 Lavori di adeguamento asilo nido Dugenta ,00 Lavori di adeguamento asilo nido Paupisi ,00 Lavori di adeguamento asilo nido Puglianello ,00 Lavori di adeguamento asilo nido Colle Sannita ,00 Lavori di ristrutturazione- asilo nido Fragneto ,00 Lavori di ristrutturazione- asilo nido Morcone ,00 Lavori di ristrutturazione- asilo nido S.Angelo a Cupo ,00 Lavori di ampliamento adeguamento asilo nido S.Nazzaro ,00 Lavori di adeguamento asilo nido C01 Caserta ,00 Lavori di ammodernamento-adeguamen C03 Roccamonfina ,00 Lavori di ristrutturazione- asilo nido Francolise ,00 Lavori di ristrutturazione- asilo nido Teano ,00 Lavori di ristrutturazione- asilo nido C05 S.Maria Capua Vetere ,18 Lavori di ristrutturazione- asilo nido C06 Casaluce ,00 Lavori di ampliamento asilo nido C04 Alife ,62 Lavori di adeguamento asilo nido Castel Di Sasso ,09 Lavori di ristrutturazione- asilo nido Piedimonte Matese C10 Mondragone , ,12 Lavori di ristrutturazione- asilo nido nido C04 Pietramelara ,00 Lavori di adeguamento asilo nido N13 Ischia ,00 Lavori di ristrutturazione- asilo nido N19 Caivano ,00 Lavori di ristrutturazione- asilo nido N21 Casalnuovo ,00 Lavori di ampliamento asilo nido 1 / 3 AMBITO TERRITORIALE COMUNI IMPORTO IN EURO N20 Acerra ,00 N26 S.Giuseppe Vesuviano ,00 Intervento Lavori di ampliamento adeguamento asilo nido nido N24 Volla ,00 Lavori di ristrutturazione- asilo nido N25 Pomigliano D'Arco ,78 N22 Castello di Cisterna ,17 Lavori di ristrutturazione- asilo nido N33 Piano di Sorrento ,00 N30 Torre Annunziata ,83 Lavori di adeguamento asilo nido N31 Torre del Greco ,00 Lavori di ristrutturazione- asilo nido N17 NA01-10 S01 S02 S03 Casandrino ,16 Lavori di ampliamento asilo nido S.Antimo ,00 Lavori di ampliamento asilo nido Napoli.288,628,10 Lavori di ristrutturazione- asilo nido Il Cucciolo Napoli ,30 Lavori di ristrutturazione per asilo nido Angri ,00 Lavori di sistemazione spazi ex asilo Nocera Inferiore ,00 Lavori di ammodernamento asilo nido Sant'Anna Sarno ,00 Lavori di ammodernamento asilo nido Comunale Tramonti ,86 Lavori di ristrutturazione- ammodernamentoadeguamento asilo nido Eboli ,00 Lavori di ristrutturazione- asilo nido Contursi Terme ,00 Campagna.75,000,00 Altavilla Silentina ,00 Sicignano degli Alburni ,00 Olivetro Citra ,00 nido nido Recupero ex scuola da adibire ad asilo nido Lavori di adeguamento struttura scolastica da adibire ad asili nido Lavori di ammodernamento-adeguamento per servizi integrativi al nido Buccino ,00 Lavori di ristrutturazione- asilo nido Castel Nuovo di Conza ,00 Lavori di ristrutturazione- asilo nido S.Menna ,00 Lavori di ristrutturazione- asilo nido Valva ,03 Lavori di ristrutturazione- asilo nido S04 Battipaglia ,00 Lavori adeguamento asilo nido S05 Salerno ,00 Ampliamento Asilo Nido sezione lattanti 2 / 3 AMBITO TERRITORIALE S07 S08 COMUNI IMPORTO IN EURO Albanella ,00 Castel San Lorenzo ,00 Magliano Vetere ,00 Roccadaspide ,00 Roscigno.50,000,00 Intervento asilo nido Lavori di ristrutturazione- ammodernamentoadeguamento asilo nido asilo nido asilo nido asilo nido Vallo della Lucania ,00 Lavori di adeguamento asilo nido Salento ,00 Salento.90108,55 S09 Sapri ,59 Lavori di adeguamento asilo nido S10 Atena Lucana ,00 Lavori di ampliamento asilo nido Padula ,00 Lavori di adeguamento asilo nido Montesano sulla Marcellana ,00 Lavori di adeguamento asilo nido 3 / 3
Related Search
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks