Portfolio

20 pages
52 views
of 20
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Share
Description
VERONICA GHIDORZIP O R T F O L I OMISURE CORPI ILLUMINANTI : SMALL calo�a Ø 25, base Ø 10, h 35 cm. MEDIUM calo�a Ø 38, base Ø 15, h 50 cm. LARGE The project…
Transcript
VERONICA GHIDORZIP O R T F O L I OMISURE CORPI ILLUMINANTI : SMALL calo�a Ø 25, base Ø 10, h 35 cm. MEDIUM calo�a Ø 38, base Ø 15, h 50 cm. LARGE The project of the Atoll expoThey also have different depØ 50, Ø 20, h 70 cm. sitor wants to be a reflectioncalo� of aths andbase anchorage dimensions. his essentiality. Three double C The former allow you to create profiles were used, anchored different lighting effects whito the wall each by a pin andL’ESPOSITORE a le the anchorage dimensions LLO steel plate. In the central part correspond to the different the italiano arm the soulatahas è un’icona delof design proge� da been Il proge� o dell’espositore di Atollo heights of domestic use vuole of theessere il eliminated to make the structuMagistre� nel 1977. Nel 1979 vince il Com- riflessoobject della sua (30essenzialità. cm, 60 cm,Sono 110sta� cm).u�lizza� re visually lighter. The profiles d’Oro e da alloraè famosa per la sua sem- tre profi la� adisplay doppia C con sezione variabile, The is placed on a ancohave been designed to evoke à ed elenganza. Entra a far parte delle col- ra� alladark parete ciascuno mediante un perno gray resin wall with a e una the movement of the jellyfish. ni in no� musei di design come il Moma di placcablack di acciaio. Nella parte del braccio marble floor centrale with whiEach is arranged at such a diYork. Presente in diverse varian� di materia- l’animateè stata eliminata renderethe la stru� veins that per capture li- ura vistance that the cone of light mensione e colore, Atollo sembra ripropor- sivamente leggera. I profithe la� sono sta� pensa� ght più and recreate seabed. produced by each illuminating classica abat-jour ma questa volta in vetro mobili per rievocare il movimento della medusa. does overlap with no che producebody e diffonde lucenot e penombra. Ognuno è disposto ad una distanza tale che il that of the neighboring body. ò che rende unica Atollo è anche la sua es- cono di luce prodo�o da ogni -corpo illuminante ale geometria che richiama le forme uni- non si sovrapponga a quello del corpo vicino. Essi del cerchio, del triangolo e del quadrato. inoltre hanno profondità e quote di ancoraggio � elemen� primari e basici hanno configu- differen�. Le prime perme�omo di creare diffeun’icona, capace di a�raversare trentano- ren� effe� di luce mentre le quote di ancoragni della storia del design e dell’arredamen- gio corrispondono alle diverse altezze di u�lizzo lampada vuole rievocare il mondo marino domes�co dell’ogge�o (30 cm, 60 cm, 110 cm). ndosi alla forma di un’atollo ma non solo, L’espositore è posizionato su una parete di resie agli effe� luminosi e alla semplice geo- na nera e un marmo nero con venature bianche a ricorda anche la forma di una medusa. che ca�urano la luce e ricreano il fondale marino.mmmTHEEXPOSITORMATERIALE : acciaio scuro b ahsez.1 sez.2 sez.3h*b*a 11.6*5*0.8 8.6*4*0.8 6.6*3*0.8MISURE CARDINE : BASAMENTO DI APPOGGIO SMALL Ø 2, 10 h cm MEDIUM Ø 2, 10 h cm LARGE Ø 2,5, 12 h cm MISURE : SMALL Ø 11,5, h 1,5 cm MEDIUM Ø 16,5, h 1,5 cm LARGE Ø 21,5, h 1,5 cm MISURE PLACCA : SMALL 4*10*1 cm MEDIUM 4*10*1 cm LARGE 5*14*1 cmA T O L L O ATO LLO CONSTRUCTIVE 110 cm 110 cm110 cm 110 cmDETAILS60 cm 60 cm 30 cm 30 cm110 cm 60 cm 60 cm60 cm 30 cm 30 cm 30 cmMISURE CORPI ILLUMINANTI MISURE CORPI ILLUMINANTI : : SMALL SMALL calo� aØ base Ø 10, h 35 calo� aØ 25,25, base Ø 10, h 35 cm.cm. MEDIUM MEDIUM calo� aØ base Ø 15, h 50 calo� aØ 38,38, base Ø 15, h 50 cm.cm. LARGE LARGE calo� aØ base Ø 20, h 70 calo� aØ 50,50, base Ø 20, h 70 cm.cm.ANTI : MINANTI :UMINANTI : 35 hcm. Øh10, 35 cm.10,cm. h 35 cm. hØ50 Ø 15, h 50 cm.15,cm. h 50 cm. hØ70 Ø 20, h 70 cm.MATERIALE : MATERIALE : acciaio scuro acciaio scuro MATERIALE : ATOLLO acciaio scuro b di Atollo vuole essere il b h*b*a itore di Atollo vuole essere il h*b*a lità. Sono sta� u�lizza� sez.1 11.6*5*0.8 enzialità. Sono sta� u�lizza� Atollo ata Atollo èè un’icona un’iconadel deldesign designitaliano italianoproge� proge� atadada sezionedivariabile, anco-essere il ositore Atollo vuole hb sez.1 11.6*5*0.8 h*b*a sez.2 8.6*4*0.8 C con sezione variabile, ancoh a Vico mediante un Sono pernosta� e unau�lizza� ssenzialità. 8.6*4*0.8 Vico Magistre� Magistre�nel nel1977. 1977.Nel Nel1979 1979vince vinceil ilComComa sez.3 sez.2 sez.1 11.6*5*0.8 no mediante un perno e una 6.6*3*0.8 centrale delvariabile, braccio ancoarte C con sezione h sez.3 6.6*3*0.8 passo sez.2 8.6*4*0.8 larendere parte centrale delvibraccio passo d’Oro d’Oro eeda daalloraè alloraèfamosa famosaper perlalasua suasemsema er la stru� cuno mediante unura perno e una plicità ata per rendere stru� visez.3 6.6*3*0.8 plicità ed ed elenganza. elenganza.Entra Entraaafar farparte partedelle dellecolcolofi sono sta�lapensa� ellala� parte centrale del ura braccio a. I profi la� sono sta� pensa� lezioni in no� musei di design come il Moma ovimento della medusa. nata per rendere la stru�ura vilezioni in no� musei di design come il Momadidi il movimento della medusa. MISURE CARDINE : na tale che ilpensa� era. Idistanza profila� sono sta� New York. Presente BASAMENTO DI APPOGGIO ad distanza talemedusa. che il New York. Presenteinindiverse diversevarian� varian�didimateriamateriaSMALLMISURE Ø 2,CARDINE 10 h cm : -corpo illuminante BASAMENTO DI APPOGGIO eogni il una movimento della le, dimensione e colore, Atollo sembra riproporSMALL Ø 2, 10 h cm o da ogni -corpo illuminante MISURE MEDIUM Ø 2, CARDINE 10 h cm : deluna corpo vicino. Essi le, dimensione e colore, Atollo sembra riproporolload distanza tale che il BASAMENTO DI APPOGGIO MEDIUM Ø 2, 10 h cm quello del corpo vicino. Essi re la classica abat-jour ma questa volta in vetro SMALL Ø 2, 10 h cm e quote di ancoraggio �o da ogni -corpo illuminante LARGE Ø 2,5, 12 h cm MISURE : re la classica abat-jour questa volta in vetro ndità e quote di ancoraggio LARGE Ø 2,5, 12 h cm MISURE :ma MEDIUM Ø 2, 10 h cm omo didel creare e- Essi ae� a quello corpodiff vicino. opalino cheSMALL produce e diff luce e penombra. Ø 11,5, honde 1,5 cm perme� creare diffeopalino che produce e diff e penombra. SMALL Øh onde 11,5, hluce 1,5 cm e le quote didiancoragondità eomo quote di ancoraggio LARGE Ø 2,5, 12 h cm MISURE : MEDIUM Ø 16,5, 1,5 cm Ma ciò che rendeMEDIUM unica Atollo è hanche la sua esmentre le quote di ancoragØ 16,5, 1,5 cm altezze lizzo diffeeverse perme� omodidiu�creare Ma ciò che rende unica Atollo è anche la sua esSMALL Ø 11,5, h 1,5 cm LARGE Ø 21,5, h 1,5 cm MISURE PLACCA : senziale geometria che richiama le forme unidiverse altezze di ancoragu�lizzo LARGE Ø 21,5, h 1,5 cm 0le cm, 60lecm, 110 di cm). mentre quote MEDIUM Ørichiama 16,5, h 1,5lecmforme uniMISURE PLACCA : senziale geometria che SMALL 4*10*1 cm � o (30 cm, 60 cm, 110 cm). che del cerchio, LARGE del triangolo delcmquadrato. oalle su una parete di residiverse altezze di u�lizzo Ø 21,5, eh 1,5 SMALL 4*10*1 MISURE PLACCA MEDIUM 4*10*1 cm : cm onato su cm, una60 parete di resiche del cerchio, del triangolo e del quadrato. oe�con venature bianche o (30 cm, 110 cm). Ques� elemen� primari e basici hanno configu4*10*1 SMALL 4*10*1 cm LARGEMEDIUM 5*14*1 cm cm oreano neroilcon bianche fondale zionato su venature una marino. parete di resiQues� elemen� primari e basici hanno configuLARGE rato un’icona, capace di a�raversare trentanoMEDIUM 5*14*1 4*10*1cm cm e ricreano fondale marino. mo nero conil venature bianche rato un’icona, capace di a�raversare trentanoLARGE 5*14*1 cm ve anni della storia del design e dell’arredamence e ricreano il fondale marino.Ø 20, h 70 cm.MATERIALE MATERIALE : : acciaio scuro acciaio scuroATOLLOL’ESPOSITORE L’ESPOSITOREve anni della storia design ile mondo dell’arredamento. La lampada vuoledel rievocare marino to. La lampada vuole rievocare ispirandosi alla forma di un’atolloil mondo ma nonmarino solo, ispirandosi alla di un’atollo ma nongeosolo, grazie agli eff e�forma luminosi e alla semplice grazie agli effe� luminosi e alla semplice geometria ricorda anche la forma di una medusa.Il proge� o dell’espositore di Atollo vuole essere il il Il proge� o dell’espositore di Atollo vuole essere riflrifl esso della suasua essenzialità. Sono sta�sta� u�lizza� esso della essenzialità. Sono u�lizza� tretre profi la�la� a doppia C con sezione variabile, ancoprofi a doppia C con sezione variabile, ancora� alla parete ciascuno mediante un perno e una ra� alla parete ciascuno mediante un perno e una placca di di acciaio. Nella parte centrale del del braccio placca acciaio. Nella parte centrale braccio l’anima è stata eliminata per rendere la stru� ura vi- vil’anima è stata eliminata per rendere la stru�ura sivamente piùpiù leggera. I profi la�la� sono sta�sta� pensa� sivamente leggera. I profi sono pensa� mobili per rievocare il movimento della medusa. mobili per rievocare il movimento della medusa. Ognuno è disposto ad una distanza tale che il Ognuno è disposto ad una distanza tale che il cono di luce prodo�o da ogni -corpo illuminante cono di luce prodo�o da ogni -corpo illuminante non si sovrapponga a quello del corpo vicino. Essi non si sovrapponga a quello del corpo vicino. Essi inoltre hanno profondità e quote di ancoraggio inoltre profondità e quote di ancoraggio diff eren�.hanno Le prime perme�omo di creare diffediff eren� . Le prime perme� omo di creare differen� effe� di luce mentre le quote di ancorageffe� di luce quotedidiu�ancoraggioren� corrispondono allementre diverselealtezze lizzo gio corrispondono alle diverse altezze di u�lizzo domes�co dell’ogge�o (30 cm, 60 cm, 110 cm). domes�co èdell’ogge� o (30 cm,parete 60 cm,di110 L’espositore posizionato su una resi-cm). è posizionato una parete di resinaL’espositore nera e un marmo nero consuvenature bianche naca� nera e un marmo nero con venature bianche che urano la luce e ricreano il fondale marino.b ab h ah*b*a h*b*a sez.1sez.1 11.6*5*0.8 11.6*5*0.8 hsez.2 sez.2 8.6*4*0.8 8.6*4*0.8 sez.3sez.3 6.6*3*0.8 6.6*3*0.8MISURE CARDINE : MISURE CARDINE : SMALL Ø 2, 10 h cm SMALL Ø 2, 10 h c MEDIUM Ø 2, 10 h cm MEDIUM Ø 2, 10 h c LARGE Ø 2,5, 12 h cm LARGE Ø 2,5, 12MISURE PLACCA : MISURE4*10*1 PLACCA SMALL cm: SMALL 4*10*1 4*10*1 MEDIUM cm cm MEDIUM 4*10*1 LARGE 5*14*1 cm cmREQUALIFICATION OF VERONA’S ARSENAL Architectural design studio IProf. Filippo Bricolo, Marcio Kogan, Giorgio FrassineThe project involves the redevelopment of the Verona Arsenal, in particular it was decided to include a “Gourmet” restaurant. The structure on which it intervened presented a part without the original cover and this has allowed both the creation of a new covering in corten characterized by holes that filter the light at different times of day, but also to maintain an outdoor area open to events atmospheric conditions in order to continue the process of deterioration of the walls. Here it has been realized a tub f with the insertion of two trees that create a natural environment that, seen from the inside, will seem to live it. Always outwardly, a Bocciardato concrete was chosen which gave an idea of ​​unfinished, but which continued in part towards the interior despite the large window that separates the two rooms. In the remaining part of the building it was decided to keep the existing roof. In contrast to the internally bush-hammered cement, a polished and polished concrete was chosen, in particular the flooring provided with platforms that were slightly detached from each other. Through two ramps you go down to a lower level where the kitchen and services are placed inside two cubes of black satin iron. Of particular importance is the kitchen that is visible and anticipated by a tank with a dark background that reflects any brightness. The intent of these design choices is to maintain a constant relationship between new and ancient, but at the same time we intend to privilege the passing of time that constantly acts on the building.MODEL 1:50 CONCRETEREQUALIFICATION OF “DOSSO DEL CORSO” (MN) Urban design studio Prof. Fabio Ceci, Sara ZorzoloPRESENTAZIONE DEL PROGETTOMASTERPLAN - SCALA 1:2000L’obiettivo del progetto è di dare qualità a questo quartiere che allo stato attuale si presenta desolato e privo di ogni tratto distintivo. Le principali problematiche legate a Dosso del Corso sono una viabilità ciclo-pedonale che non penetra all’interno del quartiere, una zona residenziale non completata, ampie lottizzazioni vuote e soprattutto l’assenza di un collegamento tra la fascia NORD-SUD. Al fine di risolvere questi aspetti, il progetto interviene sia sul sistema insediativo sia su quello infrastrutturale. La modifica dell’apparato infrastrutturale consiste nel prolungamento della pista ciclabile con l’aggiunta di un percorso pedonale, la relativa costruzione di un sottopasso ad essi adibito che colleghi parte Nord e Sud e la schermatura del passaggio ferroviario tramite una barriera visiva e fonoassorbente. Riguardo il contesto insediativo invece, è prevista la nuova costruzione di edifici residenziali conformi all’esistenza, aree pubbliche attrezzate sia asfaltate che verdi e la realizzazione di un orto urbano ad uso dei residenti.AUSO DEL SUOLO ZONA PERTINENZA 13%AREA PUBBLICA 9%BAREA PRIVATA 20%Skatepark - DanimarcaABPARCHEGGI 11% AREA VERDE 60%SERVIZI PRINCIPALICONFRONTO S.L.P. PROGETTO COMUNALE S.L.P = 44574, 00 mqBOSCO 4%ORTO URBANO 16%Sartogo Architetti AssociatiREALIZZATA S.L.P = 10891, 00 mqZONA PERTINENZA 13%NUOVO PROGETTO S.L.P = 7066, 00 mq AREA PUBBLICA ASFALTATA 3.5% PARCO PUBBLICO 21%Tunnel ciclopedonale - Amsterdam, OlandaSEZIONI AMBIENTALI - SCALA 1:500 17957, 00 mqSEZIONE A-AS.L.P. TOT . PROPOSTA 40% RISPETTO S.L.P PROGETTO COMUNALEPERCORSO FITNESS 23%PROGETTO SOTTOPASSO Sottopasso abidito al passaggio di pedoni e ciclisti. Pendenza delle pedane 8%. Tratto in pendenza intervallato ogni 10 m da ripiani orizzontali di 1.50 m.STAGNO 1% AREA CANI 1%PARCO BIMBI 4% CHIOSCHI BAR/ EDICOLA 0.5% SKATEPARK 13%SEZIONE B-B CoFuFan - Nendo, JapanRIOPENING OF THE RIVER “RIO” (MN) Architectural design studio II12a-a 346 5 b-bKEYPLANb-bSOCIALHOUSINGBuildings design studio IIin M A N T U A70+14.65 m30060+13.95 m30045+10.35 m30045+6.90 m30045+3.45 m300500.00 m45- 3.50 mSEZIONE BSEZIONE C +14.65 m 70+10.35 m3003003004545+10.35 m+6.90 m3003004545+6.90 m+3.45 m3003004545+3.45 m0.00 m30030050500.00 m- 3.50 m- 3.50 m 4545SEZIONE C +14.65 m 70+13.95 m30060+13.95 m6070+14.65 m
Related Search
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks