Programma n. 2: Per l’innovazione e il lavoro

20 pages
91 views
of 20
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Share
Description
1. 23 PROGRAMMA N. 2: PER L’INNOVAZIONE E IL LAVORO 2. 24 3. 25 PROGETTO 2.1: TRASPARENZA E PARTECIPAZIONE ATTIVA OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2015-2017 Titolo obiettivo…
Transcript
  • 1. 23 PROGRAMMA N. 2: PER L’INNOVAZIONE E IL LAVORO
  • 2. 24
  • 3. 25 PROGETTO 2.1: TRASPARENZA E PARTECIPAZIONE ATTIVA OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2015-2017 Titolo obiettivo 1: Ascolto attivo e citizen satisfaction Descrizione: Estensione della rilevazione della qualità percepita dei servizi rilevabili, attraverso strumenti di rilevazione trasparenti e partecipati quali Ascolto attivo e la Citizen Satisfaction. Indicatori: Descrizione indicatori Valore obiettivo (target) Anno di riferimento valore obiettivo n. servizi rilevati >=2 2015 Motivazione delle scelte: Completamento del progetto di innovazione e rivisitazione dei modelli di comunicazione con il cittadino. Attività da svolgere nel 2015: Estensione rilevazioni ai servizi di competenza dell’Ambito Socio Assistenziale e della “Casa delle Donne”. Attività da svolgere nel 2016: Estensione rilevazioni ad ulteriori servizi comunali.
  • 4. 26 Titolo obiettivo 2: Pubblicazione e diffusione banche dati (Open data) Descrizione: Pubblicazione on line di un insieme di file di indicatori e banche dati pronte all’elaborazione da parte degli utenti in formati scaricabili, open, accessibili, liberi e gratuiti; individuare altresì nuove piattaforme digitali per la gestione delle banche dati. Indicatori: Motivazione delle scelte: Consentire il libero accesso e la fruizione dei dati e delle informazioni che la Pubblica Amministrazione detiene e gestisce per scopi istituzionali al fine di assicurarne la massima fruizione. Attività da svolgere nel 2015: Consolidamento dell’attività di aggiornamento dei file/banche dati/indicatori/statistiche open a disposizione sul sito. Saranno inoltre implementati ulteriori file in base alle disponibilità di dati da diverse fonti. Attuazione delle procedure standard definite dalla Regione per definizione, implementazione e gestione dei dataset sulla piattaforma regionale e partecipazione alla promozione dei dataset presso altri comuni. Attività da svolgere nel 2016: Consolidamento dell’attività di aggiornamento dei file/banche dati/indicatori/statistiche open a disposizione sul sito e sulla piattaforma regionale. Saranno inoltre implementati ulteriori file in base alle disponibilità di dati da diverse fonti. Descrizione Valore obiettivo (target) Anno di riferimento valore obiettivo Approvazione linee guida Open Data ON 2015 Pubblicazione dei link ai dataset della piattaforma regionale sul portale comunale ON 2015 n. banche dati aggiornate >=16 2015 n. banche dati nuove >=1 2015 n. banche dati aggiornate >=17 2016 n. banche dati nuove >=1 2017
  • 5. 27 Titolo obiettivo 3: Palestre di cittadinanza digitale dedicate alla trasparenza Descrizione: Agevolare e consolidare la conoscenza e l’informazione sull’operato e la qualità dell’azione amministrativa al fine di migliorare il coinvolgimento e la partecipazione dei cittadini ai processi decisionali dell’Amministrazione. Organizzare le Giornate della Trasparenza. Introdurre nuovi strumenti partecipativi e potenziamento di quelli esistenti. Mantenimento Open Municipio e potenziamento E-Part, introduzione Streaming Consiglio Comunale e archivio sedute del Consiglio Comunale. Indicatori: Descrizione Valore obiettivo (target) Anno di riferimento valore obiettivo Attivazione servizio di streaming del Consiglio Comunale ON 2015 Organizzazione giornate trasparenza ON 2015 Organizzazione giornate trasparenza ON 2016 Organizzazione giornate trasparenza ON 2017 Motivazione delle scelte: Le Giornate della Trasparenza sono previste da disposizioni di legge e sono dirette ad assicurare l’effettiva trasparenza dell’operato all’amministrazione attraverso l’informazione e il coinvolgimento sui contenuti del Piano della performance. Migliorare il coinvolgimento e la partecipazione dei cittadini ai processi decisionali dell’Amministrazione Attività da svolgere nel 2015: Si prevede di ampliare la portata dell’evento “Giornata della Trasparenza” con i temi dell’Agenda Digitale Italiana e di anticiparne i tempi (rispetto al 2014), coinvolgendo le associazioni che si occupano delle tematiche attinenti l’”open government” e l’”open data”. Individuazione delle tematiche e attuazione delle giornate della trasparenza Attività da svolgere nel 2016: Individuazione delle tematiche e attuazione delle giornate della trasparenza Attività da svolgere nel 2017: Individuazione delle tematiche e attuazione delle giornate della trasparenza
  • 6. 28 PROGETTO 2.2: E-GOVERNMENT E AMMINISTRAZIONE DIGITALE OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2015-2017 Titolo obiettivo 1: Rinnovo del sito Internet Descrizione: Riorganizzazione, aggiornamento e implementazione dei contenuti e delle applicazioni web del sito www.comune.udine.it. Garantire la trasparenza effettiva, attraverso visualizzazioni semplici e immediate e semplificando linguaggio e contenuti. Sviluppare sistemi di pagamento online. Indicatori: Descrizione Valore obiettivo (target) Anno di riferimento valore obiettivo Realizzazione APP comunale e sito progetto “Udine Vicina” ON 2015 Proposta nuovo sito comunale ON 2015 Gradimento medio servizi on -line >6/10 2016 Gradimento medio servizi on -line >7/10 2017 Motivazione delle scelte: Assicurare maggiore trasparenza al cittadino attraverso l’utilizzo di servizi on-line. Attività da svolgere nel 2015: Realizzazione dell’APP per dispositivi mobili (smartphone, tablet,…). Migrazione al nuovo sito e individuazione di nuovi servizi da attivare. Attività da svolgere nel 2016: Sviluppo di nuovi servizi on-line, quale quello relativo al sistema di pagamento
  • 7. 29 Titolo obiettivo 2: Informatizzazione della macchina amministrativa Descrizione: L'art. 24 del D.L. n. 90/2014 (Misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per l'efficienza degli uffici giudiziari) convertito con Legge 11 agosto 2014 n. 114 introduce l’obbligo per le pubbliche amministrazioni di redigere un Piano per l'Informatizzazione delle procedure per la presentazione di Istanze, Dichiarazioni e Segnalazioni che consenta la digitalizzazione dell'intero processo. Indicatori: Descrizione Valore obiettivo (Target) Anno di riferimento valore obiettivo Censimento procedimenti amministrativi comprendenti Istanze, Dichiarazioni e Segnalazioni ON 2015 Realizzazione piattaforma di gestione procedimenti amministrativi ON 2016 Proposta relativa alla sostituzione/adeguamento dell'attuale piattaforma di gestione documentale e protocollo ON 2015 Aggiornamento del sistema di gestione delle Opere Pubbliche ON 2015 Motivazione delle scelte: Partendo dalla compilazione “online”, utilizzando procedure informatiche accessibili via web e un sistema di autenticazione basato su credenziali utente rilasciate dal Sistema Pubblico per la gestione dell'Identità Digitale di cittadini e imprese (SPID), il fruitore del servizio dovrà essere in grado di completare in modalità completamente digitalizzata una procedura di presentazione di Istanza, Dichiarazione e Segnalazione alla Pubblica Amministrazione. Il servizio online dovrà inoltre consentire all'utente il tracciamento del documento con individuazione del Responsabile del procedimento e, ove applicabile, fornire indicazioni circa i termini entro i quali il richiedente ha diritto ad ottenere una risposta. Attività da svolgere nel 2015: Censimento dei procedimenti amministrativi, Analisi dell'impatto dell'informatizzazione del procedimento, Proposta per la sostituzione/adeguamento dell’attuale sistema di gestione documentale e protocollo finalizzata all’informatizzazione di procedimenti amministrativi inerenti Istanze, Dichiarazioni e Segnalazioni. Costruzione piattaforma informatizzata delle pratiche in ambito sociale. Aggiornamento del sistema di gestione delle Opere Pubbliche al fine del miglioramento delle attività di monitoraggio delle stesse.
  • 8. 30 Attività da svolgere nel 2016: Implementazione del Piano di Informatizzazione riguardante i procedimenti amministrativi. Attività da svolgere nel 2017: Implementazione del Piano di Informatizzazione riguardante i procedimenti amministrativi. Titolo obiettivo 3: Estensione del software open source Descrizione: Promozione ed estensione del software libero all'interno dell'amministrazione comunale. Utilizzo prioritario di software open source evitando l’acquisto di programmi con licenza, fatta eccezione per alcuni casi specifici, ai fini di conseguire risparmi di spesa corrente Indicatori: Descrizione Valore obiettivo (target) Anno di riferimento valore obiettivo % personale soggetto a formazione avanzata su OpenOffice >50% 2015 % personale soggetto a formazione avanzata su OpenOffice >90% 2016 Motivazione delle scelte: Si valuta la possibilità di risparmiare sulle licenze, di ridurre i costi ICT per il Comune, che sono cresciuti in modo esponenziale col diffondersi delle stazioni di lavoro e la possibilità di disporre di software più aperti rispetto al quelli proprietari Attività da svolgere nel 2015: Formazione avanzata del personale su suite software OpenOffice al fine di incentivarne l’utilizzo Attività da svolgere nel 2016: Formazione avanzata del personale su suite software OpenOffice al fine di incentivarne l’utilizzo
  • 9. 31 PROGETTO 2.3: CONTABILITA’ STATISTICA E ARCHITETTURA DELLE POLITICHE OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2015-2017 Titolo obiettivo 1: Osservatorio Benessere e fragilità Descrizione: Ascolto e monitoraggio permanente delle esigenze dei cittadini; Osservatorio Benessere e delle fragilità: sviluppo a livello comunale di progetti che, prendendo spunto anche dal Bes - Benessere equo e sostenibile, permettano di cogliere la dimensione di nuove misure di contabilità statistica legata sia alla sfere del benessere soggettivo, attraverso lo sviluppo di sondaggi, sia oggettivo attraverso il calcolo di indicatori specifici. Indicatori: Descrizione Valore obiettivo (target) Anno di riferimento valore obiettivo Nuovo progetto di osservazione di aspetti del benessere e delle fragilità (studio e pianificazione) ON 2015 Aggiornamento dati progetti esistenti ON 2015 Motivazione delle scelte: Ricezione delle ultime novità nella contabilità statistica (Happiness agenda UK, Beyond the Gdp delle Commissione europea, Bes dell’Istat), per la creazione di strumenti adeguati per il supporto al policy making. Ricerca continua degli strumenti che consentano di osservare le dimensioni del benessere e le condizioni di fragilità della cittadinanza. Attività da svolgere nel 2015: Studio e pianificazione di un nuovo progetto (indagine-sondaggio) di osservazione di aspetti del benessere e delle fragilità. Implementazione e aggiornamento di dati e indicatori legati alle aree tematiche del benessere. Attività da svolgere nel 2016: Sviluppo delle fasi di rilevazione del sondaggio progettato. Aggiornamento dati e indicatori legati alle tematiche del benessere, già individuati e disponibili per il comune. Attività da svolgere nel 2017: Aggiornamento dati e indicatori legati alle tematiche del benessere, già individuati e disponibili per il comune.
  • 10. 32 PROGETTO 2.4: IMPRENDITORIALITA’ E SVILUPPO OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2015-2017 Titolo obiettivo 1: Start-up, imprese innovative e giovani ed enti di sviluppo e ricerca Descrizione: Istituzione di forme di incentivo e di finanziamento a fondo perduto per start-up e imprese innovative e giovani. Incentivare lo sviluppo di nuove imprese e favorire la realizzazione di progetti innovativi a beneficio della comunità locale anche mediante la concessione di contributi “de minimis”, in collaborazione con altri enti pubblici e privati Promuovere nuove forme di lavoro e sviluppo, supportando e sperimentando attraverso sia iniziative temporanee sia strutturali nuovi modelli sia produttivi sia relazionali (Es. coworking, temporary FabLab) Adottare sistemi di rimodulazione fiscale e di detassazione per enti di sviluppo e ricerca operanti nel territorio comunale Indicatori: Descrizione Valore obiettivo (target) Anno di riferimento valore obiettivo Mantenimento agevolazioni e contributi ON 2015 Mantenimento agevolazioni e contributi ON 2016 Accordo con enti ed associazioni del territorio per gestione fablab presso ex macello ON 2015 Nuova iniziativa per supporto startup ON 2016 Motivazione delle scelte: Incentivazione di iniziative imprenditoriali nel settore dell’innovazione, del digitale, dell’economia e della conoscenza Attività da svolgere nel 2015: Collaborazione per la promozione dell’iniziatva di Co- Working presso il Parco Scientifico e Tecnologico di Udine Abbattimento IMU per start-up innovative, incubatori di impresa e soggetti IRES con bonus di ricerca Accordo con enti ed associazioni del territorio per gestione fablab presso ex macello Attività da svolgere nel 2016: Abbattimento IMU per start-up innovative, incubatori di impresa e soggetti IRES con bonus di ricerca. Nuova iniziativa per supporto startup.
  • 11. 33 PROGETTO 2.5: SOSTEGNO AL LAVORO E PROMOZIONE DELL'OCCUPAZIONE OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2015-2017 Titolo obiettivo 1: Promozione dell’occupazione e di sostegno alle fasce sociali più deboli Descrizione: Adozione di iniziative per favorire l’accesso al lavoro di individui in situazione di svantaggio lavorativo e sociale, promozione dell’occupazione e di sostegno alle fasce sociali più deboli per contribuire in maniera fattiva alla gestione delle situazioni di crisi che ormai coinvolgono un gran numero di soggetti (ad esempio attraverso la partecipazione e il cofinanziamento a progetti regionali quali i Lavori socialmente utili, i lavori di pubblica utilità, i Cantieri di lavoro). Il Comune, oltre ad organizzare ed ospitare direttamente questi lavoratori, ne finanzia in parte anche l’attivazione. Istituire Gruppi di lavoro permanenti sulla crisi per problematiche legate al lavoro e al credito con funzioni di coordinamento delle iniziative, tra le quali vi è la borsa di lavoro destinata alle persone con disagio sociale ed economico Indicatori: Descrizione Valore obiettivo (target) Anno di riferimento valore obiettivo Attivazione LPU ON 2015 Attivazione LSU finanziati dalla Regione ON 2015 Attivazione LSU finanziati dal Comune ON 2015 Attivazione tirocini extracurricolari ON 2015 Motivazione delle scelte: Favorire forme di supporto che non siano meramente assistenziali, ma che permettano al cittadino disoccupato o in mobilità di acquisire nuove competenze, di sentirsi incluso dal punto di vista lavorativo e di avere una integrazione del reddito. L’utilizzo di strumenti finalizzati all’inserimento lavorativo – seppur temporaneo – di soggetti in condizioni lavorative precarie o del tutto assenti consente di fornire forme di sostegno al reddito a categorie particolarmente svantaggiate di cittadini, ottenendo al contempo benefici per la collettività (considerata la tipologia di interventi a cui questi strumenti sono rivolti) e benefici per i lavoratori stessi, che limitano in tal modo il loro stato di inattività, presupposto per un più agevole reinserimento a pieno titolo nel mondo del lavoro. Attività da svolgere nel 2015: Attivazione di progetti per l’inserimento di lavoratori disoccupati o in mobilità Attuazione progetti LSU, LPU, cantieri di lavoro.
  • 12. 34 Attività da svolgere nel 2016: Attivazione di progetti per l’inserimento di lavoratori disoccupati o percettori di trattamenti previdenziali Attuazione progetti LSU, LPU, cantieri di lavoro Titolo obiettivo 2: Sistema integrato per l’orientamento professionale e l'inserimento lavorativo Descrizione: Adozione e finanziamento di un piano di tirocini per l’inserimento al lavoro focalizzati su progetti innovativi di interesse dell’Amministrazione e degli studenti e neolaureati. Adozione e finanziamento di un piano di tirocini formativi e di orientamento rivolti a giovani e a neolaureati, con il fine di contribuire in maniera fattiva alla formazione di un sistema integrato in cui l’intero tessuto economico, istituzionale e formativo del territorio concorre all’orientamento professionale e all'inserimento lavorativo dei giovani (ad esempio tirocini curricolari ed extracurricolari post laurea in collaborazione con l'Università degli Studi di Udine). Indicatori: Descrizione Valore obiettivo (target) Anno di riferimento valore obiettivo Piano tirocini formazione orientamento per neolaureati ON 2015 Piano tirocini formazione orientamento per neolaureati ON 2016 Piano tirocini inserimento e reinserimento ON 2015 Piano tirocini inserimento e reinserimento ON 2016 Attivazione tirocini formativi extra curricolari, previa convenzione con l’Università degli Studi di Udine >=10 2015 Partecipazione Servizio Civile Nazionale >=1 2015 Attivazione tirocini formativi curriculari >=50 2015 Attivazione tirocini formativi extra curricolari, previa convenzione con l’Università degli Studi di Udine >=10 2016 Partecipazione Servizio Civile Nazionale >=12 2016 Attivazione tirocini formativi curriculari >=50 2016 Motivazione delle scelte: Attivazione e valorizzazione competenze acquisite dai giovani sul territorio
  • 13. 35 Promuovere un primo contatto tra studente/neolaureato e realtà lavorative, per agevolare le scelte professionali degli interessati. L’apporto innovativo di ricerca ed elaborazione da parte dei tirocinanti risulta proficuo anche per i soggetti ospitanti. I tirocini extracurricolari, permettono inoltre l’erogazione di un reddito al neolaureato. Attività da svolgere nel 2015: Attivazione Piano tirocini formazione orientamento per neolaureati: convenzionamento con Università degli Studi di Udine per l’attivazione di tirocini formativi post laurea retribuiti, compatibilmente con i vincoli di spesa di personale. Convenzionamento con Università degli Studi di Udine, nonché con altre istituzioni universitarie/scolastiche/formative per l’inserimento tramite tirocinio curriculare, di giovani studenti. Partecipazione al Servizio Civile Nazionale. Attività da svolgere nel 2016: Attivazione Piano tirocini formazione orientamento per neolaureati: convenzionamento con Università degli Studi di Udine per l’attivazione di tirocini formativi post laurea retribuiti, compatibilmente con i vincoli di spesa di personale. Attivazione Piano tirocini inserimento e reinserimento Convenzionamento con Università degli Studi di Udine, nonché con altre istituzioni universitarie/scolastiche/formative per l’inserimento tramite tirocinio curriculare, di giovani studenti.
  • 14. 36 PROGETTO 2.6: INFRASTRUTTURE DIGITALI E DELLA CONOSCENZA OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2015-2017 Titolo obiettivo 2: Wi-Fi cittadina Descrizione: Aumentare la connettività attraverso la Wi-Fi cittadina incrementando il numero dei punti di accesso pubblico e cittadino. Estensione sia a luoghi pubblici sia a edifici comunali. Indicatori: Descrizione Valore obiettivo (target) Anno di riferimento valore obiettivo N. nuovi punti di accesso wi-fi in città >=5 2015 N. nuovi punti di accesso wi-fi in città >=5 2016 Motivazione delle scelte: L’obiettivo è volto alla promozione della connettività alla rete Internet in modo libero ed illimitato da parte dei cittadini. Attività da svolgere nel 2015: Wi-Fi in città: individuazione siti di interesse (indoor ed outdoor) ed attivazione dei nuovi punti di accesso. Attività da svolgere nel 2016: Wi-Fi in città: individuazione siti di interesse (indoor ed outdoor) ed attivazione dei nuovi punti di accesso.
  • 15. 37 Titolo obiettivo 3: Rete di telecomunicazione per Istituzioni Scolastiche cittadine Descrizione: Analisi di fattibilità tecnica-economica ai fini della realizzazione di una rete di telecomunicazione per le Istituzioni scolastiche della città.. Indicatori: Descrizione Valore obiettivo (target) Anno di riferimento valore obiettivo Progettazione preliminare ON 2015 Gara affidamento lavori ON 2016 Motivazione delle scelte: L’obiettivo è indirizzato al miglioramento dei collegamenti te
  • Related Search
    We Need Your Support
    Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

    Thanks to everyone for your continued support.

    No, Thanks