RASSEGNA STAMPA 11 SETTEMBRE 2019

135 pages
0 views
of 135
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Share
Description
11-SET-2019 Estratto da pag. 13 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 13 3043a cura dell'Ufficio Stampa e…
Transcript
11-SET-2019 Estratto da pag. 13 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 13 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 1 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 21 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 2 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 2 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 2 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019da pag. 2 Quotidiano nazionaleDirettore: Fabio TamburiniLettori Audipress 04/2019: 157.191 6311-SET-2019da pag. 2 Quotidiano nazionaleDirettore: Fabio TamburiniLettori Audipress 04/2019: 157.191 6311-SET-2019da pag. 2 Quotidiano nazionaleDirettore: Fabio TamburiniLettori Audipress 04/2019: 157.191 6311-SET-2019da pag. 2 Quotidiano nazionaleDirettore: Fabio TamburiniLettori Audipress 04/2019: 157.191 6311-SET-2019da pag. 3 Quotidiano nazionaleDirettore: Fabio TamburiniLettori Audipress 04/2019: 157.191 6311-SET-2019da pag. 3 Quotidiano nazionaleDirettore: Fabio TamburiniLettori Audipress 04/2019: 157.191 6311-SET-2019da pag. 18 Quotidiano nazionaleDirettore: Carlo VerdelliLettori Audipress 04/2019: 198.298 6311-SET-2019da pag. 18 Quotidiano nazionaleDirettore: Carlo VerdelliLettori Audipress 04/2019: 198.298 6311-SET-2019da pag. 5 Quotidiano nazionaleDirettore: Fabio TamburiniLettori Audipress 04/2019: 157.191 6311-SET-2019da pag. 5 Quotidiano nazionaleDirettore: Fabio TamburiniLettori Audipress 04/2019: 157.191 6311-SET-2019da pag. 13 Quotidiano nazionaleDirettore: Carlo VerdelliLettori Audipress 04/2019: 198.298 6311-SET-2019 Estratto da pag. 10 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 3 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 3 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 1 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019da pag. 13 Quotidiano nazionaleDirettore: Luciano FontanaLettori Audipress 04/2019: 275.328 6311-SET-2019da pag. 13 Quotidiano nazionaleDirettore: Luciano FontanaLettori Audipress 04/2019: 275.328 6311-SET-2019da pag. 13 Quotidiano nazionaleDirettore: Luciano FontanaLettori Audipress 04/2019: 275.328 6311-SET-2019da pag. 12 Quotidiano nazionaleDirettore: Carlo VerdelliLettori Audipress 04/2019: 198.298 6311-SET-2019da pag. 12 Quotidiano nazionaleDirettore: Carlo VerdelliLettori Audipress 04/2019: 198.298 6311-SET-2019 Estratto da pag. 9 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019da pag. 3 Quotidiano nazionaleDirettore: Claudio CerasaLettori Audipress 04/2017:25.000 6311-SET-2019da pag. 5 Quotidiano nazionaleDirettore: Marco TarquinioLettori Audipress 04/2019: 115.356 6311-SET-2019 Estratto da pag. 3 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019da pag. 9 Quotidiano nazionaleDirettore: Marco TarquinioLettori Audipress 04/2019: 115.356 6311-SET-2019da pag. 9 Quotidiano nazionaleDirettore: Marco TarquinioLettori Audipress 04/2019: 115.356 6311-SET-2019 Estratto da pag. 3 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 3 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 7 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 7 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019da pag. 9 Quotidiano nazionaleDirettore: Marco TarquinioLettori Audipress 04/2019: 115.356 6311-SET-2019 Estratto da pag. 4 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 4 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 4 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 26 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 26 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 7 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 7 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 7 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 27 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 27 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 2 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 2 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 4 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 5 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 11 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 11 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 7 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 10 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 26 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 1 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 5 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 5 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019da pag. 7 Quotidiano nazionaleDirettore: Carlo VerdelliLettori Audipress 04/2019: 198.298 6311-SET-2019da pag. 7 Quotidiano nazionaleDirettore: Carlo VerdelliLettori Audipress 04/2019: 198.298 6311-SET-2019da pag. 6 Quotidiano nazionaleDirettore: Luciano FontanaLettori Audipress 04/2019: 275.328 6311-SET-2019da pag. 6 Quotidiano nazionaleDirettore: Luciano FontanaLettori Audipress 04/2019: 275.328 6311-SET-2019 Estratto da pag. 12 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019da pag. 16 Quotidiano nazionaleDirettore: Luciano FontanaLettori Audipress 04/2019: 275.328 6311-SET-2019da pag. 16 Quotidiano nazionaleDirettore: Luciano FontanaLettori Audipress 04/2019: 275.328 6311-SET-2019 Estratto da pag. 5 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019da pag. 9 Quotidiano nazionaleDirettore: Luciano FontanaLettori Audipress 04/2019: 275.328 6311-SET-2019 Estratto da pag. 6 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 5 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 5 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 7 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 7 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 12 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 12 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 7 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 1 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 1 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 6 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 10 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 10 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019da pag. 14 Quotidiano nazionaleDirettore: Marco TravaglioLettori Audipress 04/2019:41.884 6311-SET-2019da pag. 14 Quotidiano nazionaleDirettore: Marco TravaglioLettori Audipress 04/2019:41.884 6311-SET-2019 Estratto da pag. 24 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019da pag. 16 Quotidiano nazionaleDirettore: Luciano FontanaLettori Audipress 04/2019: 275.328 6311-SET-2019da pag. 17 Quotidiano nazionaleDirettore: Luciano FontanaLettori Audipress 04/2019: 275.328 6311-SET-2019da pag. 17 Quotidiano nazionaleDirettore: Luciano FontanaLettori Audipress 04/2019: 275.328 6311-SET-2019da pag. 10 Quotidiano nazionaleDirettore: Marco TarquinioLettori Audipress 04/2019: 115.356 6311-SET-2019da pag. 10 Quotidiano nazionaleDirettore: Marco TarquinioLettori Audipress 04/2019: 115.356 6311-SET-2019 Estratto da pag. 10 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019da pag. 8 Quotidiano nazionaleDirettore: Marco TravaglioLettori Audipress 04/2019:41.884 6311-SET-2019 Estratto da pag. 7 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 7 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 8 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 8 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 7 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 6 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 6 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 3 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 3 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 3 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 9 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 9 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 19 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 1 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 1 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 1 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 1 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 26 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 6 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 6 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 6 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 6 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 5 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 7 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 7 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 8 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 8 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019 Estratto da pag. 18 3043a cura dell'Ufficio Stampa e Comunicazione11-SET-2019da pag. 9 Quotidiano nazionaleDirettore: Marco TarquinioLettori Audipress 04/2019: 115.356 634Primo PianoMercoledì 11 Settembre 2019 www.gazzettino.itVerso la legge di BilancioManovra appesa al deficit per famiglie e imprese ancora niente copertureVerso la manovra 2020 Esigenze da finanziarePossibili risorse già disponibili o prevedibiliAzzeramento aumenti Iva e acciseMinore spesa per interessiSpese non rinviabili23,1 miliardi2,73 miliardifino aMaggiori entrate fiscali4 miliardimiliardi`Niente aumento delle aliquote Iva Conte ammette: «Risorse scarse» Trattativa con Bruxelles per 12 miliardi per il cuneo fiscale caccia a 5 miliardi `Nuovi investimentiIL FOCUS ROMA Archiviato il governo Conte Uno con la sua promessa della flat tax, la tassa piatta al 15% avanzata dalla Lega di Matteo Salvini, il Conte Due nasce sotto la stella della prudenza. «Le risorse scarseggiano», ha spiegato ieri in Senato il Presidente del consiglio durante il voto di fiducia. Tutti i fondi a disposizione saranno destinati a bloccare l’aumento dal prossimo primo gennaio delle aliquote Iva. Un intervento che vale 23 miliardi di euro e senza il quale l’imposta sul valore aggiunto salirebbe dal 22% al 25,2% e dal 10% al 13%. Lo sforzo, insomma, sarà consistente. E a meno di sorprese, almeno per questa prima manovra rosso-gialla, per finanziare tagli fiscali o misure di crescita resteranno pochi fondi. Il governo intende comunque dare un segnale. Ci sarà un primo taglio del cuneo fiscale «a totale vantaggio dei lavoratori», ha spiegato Conte. «Ma», ha aggiunto, «ci auguriamo di poter avere maggiori risorse anche a favore delle imprese». Come avverrà il taglio del cuneo? Si agirà attraverso una detrazione sull’Irpef che grava sul costo del lavoro in modo da aumentare il netto in busta paga a parità di lordo. Il Partito Democratico ha già elaborato una sua proposta. Per i red-diti da 10 mila a 35 mila euro viene prevista una detrazione sul lavoro di 1.500 euro. Significa un aumento netto in busta paga di 125 euro al mese. Ma attenzione, questi 125 euro riassorbirebbero anche gli 80 euro del bonus Renzi. Significa che fino a 26 mila euro l’aumento netto mensile sarebbe di 45 euro mentre da 27 mila euro si otterrebbero 125 euro in più. Sotto i 10 mila euro ci sarebbe, invece, un bonus erogato in forma monetaria del 15% del reddito (a 10 mila euro fa esattamente 1.500 euro). Mentre per i redditi da 35 mila a 55 mila euro la detrazione sul lavoro sarebbe decrescente. Il problema di questo progetto sono i costi. Al netto dei 10 miliardi del bonus Renzi, rimarrebbero da finanziare altri 15 miliardi di euro a regime per implementarlo. Troppi soldi, gli stessi che in pratica sarebbe costato l’avvio della flat tax leghista. Dunque si stanno studiandodei correttivi, come per esempio limitare l’avvio della riforma solo per i redditi fino a 35 mila euro e, magari, per il momento introducendo una detrazione minore (invece dei 125 euro mensili, magari 90 o 100 euro).L’OBIETTIVO L’intenzione del governo sarebbe quella di riuscire a stanziare almeno 5 miliardi di euro per il taglio del cuneo fiscale a favore dei lavoratori, anche perché cifre inferiori rischierebbero di avere effetti poco tangibili sulle buste paga. Cosa resta per le imprese? Per il momento l’intenzione sarebbe quella di ripristinare e rafforzare gli incentivi agli investimenti di Industria 4.0, ossia le agevolazioni per chi compra nuovi macchinari per l’ammodernamento degli impianti. Sul tavolo ci sarebbe anche la reintroduzione dell’Ace, l’aiuto per la crescita economica. Si tratta di una detas-IL NERVOSISMO DEI MERCATI PER LE RICHIESTE DI FLESSIBILITÀ DA PARTE DI ROMA, SPREAD A 158 PUNTI ono la madre del reddito di cittadinanza». E quindi? «Non si tocca». Giù le mani dal Reddito? «Certo». E allora visto che ci siete amplierete la platea o aumenterete la quota? «Questo è ancora prematuro. Ma non mi sento di escludere nulla». Nunzia Catalfo, 52 anni di Catania, è serena. E anche contenta. Ha ricevuto in eredità da Luigi Di Maio il ministero del Lavoro. Tra i senatori grillini è molto apprezzata. Tutti la circondano e si complimentano con lei. Il grande pubblico, quello delle tv, la conosce poco. Ecco perché sta centellinando apparizioni televisive e interviste. Vuole parlare di temi, la ministra. Considerata, nelle quote M5S che hanno portato alla lista della delegazione pentastellata, una dimaiana di ferro. Ma senza asprezze lessicale o parole guerriere. «Luigi aveva anche lo Sviluppo, nel mio caso diciamo che non mi prenderò le crisi industriali, ma avrò a che fare con la parte finale, quella dei licenziamenti e del collocamento dei lavoratori.«Ssazione degli utili lasciati in azienda che il governo Conte Uno aveva cancellato con l’ultima “manovra del popolo”. Per reintrodurre la misura, però, servirebbero circa 2 miliardi di euro. Il vero nodo della manovra, dunque, continuano ad essere le risorse. L’insieme delle misure (sterilizzazione Iva, spese indifferibili e misure per la crescita) avrebbe un costo di circa 35 miliardi di euro. Il governo si attende un segnale di apertura dall’Europa sul deficit, anche se ieri il Tesoro ha fatto sapere che il livello del deficit da chiedere a Bruxelles non è stato ancora definito, rassicurando che la manovra sarà orientata alla crescita nel rispetto dell’equilibrio di bilancio. Comunque sia, l’Italia punterebbe ad ottenere tutto lo spazio possibile con le attuali regole del fiscal compact, ossia poco più di 12 miliardi di euro portando il defi-MINISTRO DEL LAVORO Nunzia Catalfo, ha preso il posto di Luigi Di MaioL’intervista Nunzia Catalfo1,8miliardiRiduzione cuneo fiscale e altre misure del nuovo miliardi governo5muni. E punti su cui iniziare a collaborare». Ma come: e il Jobs Act di Renzi dove lo mettete? Lei e i suoi colleghi del M5S lo avete martellato e crivellato di critiche e dichiarazioni per mesi. «Credo che occorra fare una distinzione. Quando parliamo diLA MINISTRO DEL LAVORO RIVENDICA LA MATERNITÀ DEL REDDITO DI CITTADINANZA E AVVERTE: «NON VOGLIAMO CANCELLARE I PROGETTI»Jobs Act non si può dire che sia tutto sbagliato». Questa è una notizia. O, come minimo, una conversione. Anzi, per tenersi bassi, è il primo miracolo giallorosso: sta riabilitando la riforma Renzi sul lavoro, lo sa? «Bisogna essere lucidi e guarderà la riforma nella sua complessità. Ad esempio la nascita dell’Anpal, la nuova agenzia per l’occupazione, è stato un fatto positivo. E importante, che non mi sento di criticare. Così come altre politiche sul lavoro. Occorre avere appunto uno sguardo d’insieme e non essere faziosi». Si sta già riposizionando? Di0b09797e-5e3a-4d9c-bb4e-ddc197815f483 miliardiPossibili margini di flessibilità europea12 miliardiZaia «È un governo del Sud ma il Nord produce il Pil» Dal discorso del premier Conte alla Camera «ho appreso che si darà il via ad una banca per il Sud. Abbiamo un governo rappresentato in sostanza da ministri del Sud. Io spero che si mettano tutti una mano sulla coscienza e capiscano che dalle nostre parti produciamo Pil che mantiene l’Italia»: così il governatore del Veneto Luca Zaia commenta il voto di fiducia del Senato al Governo. E insiste sul tema dell’autonomia: «L’unità d’Italia è prerequisito dell’autonomia. Parlare di coesione, di unità d’Italia, dei valori di sussidiarietà e solidarietà è il prerequisito, è come andare a comprare un’auto e pretendere che ti garantiscano che ha quattro ruote. Perciò invito il Governo a fare quel salto di qualità che non ha mai fatto: presenti il progetto di autonomia che ritiene ideale, perché altrimenti questo dibattito si protrarrà per mesi. E a quel punto i cittadini ci andranno da soli in piazza, perché a Roma non hanno capito che il tema dell’Autonomia è cogente».«Il jobs act di Renzi non si cambia e resta anche la Quota 100 leghista» Una sfida davvero bella». E dunque è pronta? «Sì, la nuova maggioranza inizierà a discutere subito una materia che conosco molto bene: tra pochissimo entrerà nel vivo la conversione del Decreto crisi. Dentro ci sono norme importanti anche per i riders». Gli ultimi provvedimenti partoriti dal governo gialloverde. Meglio parlare di lavoro con il Pd o con la Lega? È retorica quella della sinistra attenta al sociale o deve ammettere che è vero? «Ho lavorato bene con la Lega, ma credo che non mi troverò male con la sinistra, proprio perché ci possono essere sensibilità co-Risparmi su Quota 100 e Reddito di cittadinanzaquesto passo rivaluterete anche la riforma Boschi? «No, il discorso è proprio così: il mondo del lavoro ha mille punti di vista che vanno tenuti in considerazione. Il Jobs Act non è tutto da cancellare.». Intanto giù le mani dal Reddito? «Sì, e anche da Quota 100. Le abbiamo fatte inserire nel nostro programma per noi sono importanti». Anche se gli effetti di Quota 100 tardano ad arrivare? «Il meccanismo funzionerà con il tempo e inizia a dare i primi frutti con le prime uscite dal pubblico impiego».cit a ridosso del 2,3%. Altri 4 miliardi arriverebbero dai risparmi di Quota 100 che, come ha spiegato il neo ministro del lavoro Nunzia Catalfo, non sarà modificata. Altri 6 miliardi circa potrebbero arrivare (ma qui il condizionale è d’obbligo) dal miglioramento dello spread. Anche perché ieri l’ipotesi di richiesta di flessibilità da parte di Roma ha spinto il differenziale nuovamente sopra i 150 punti. Da trovare, insomma, resterebbero un’altra quindicina di
Related Search
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks